Katy Perry, Rise: il video troppo simile a Parachute di Olivia Somerlyn? Il regista nega: “Pura coincidenza”

Un paracadute di un colore simile al centro di due video musicali: pura coincidenza, assicura il regista di Rise.

A poche ore dalla partenza ufficiale delle Olimpiadi 2016, è stato rilasciato il video ufficiale del brano che la NBC ha scelto come colonna sonora portante degli eventi trasmessi dalla rete. Come noto, sarà Rise, il pezzo inedito di Katy Perry, ad avere questo compito, in queste due settimane di competizioni.

Poco dopo l’uscita della clip, però, è nato un piccolo caso intorno alle immagini che accompagnano la canzone. La popstar è legata (fisicamente) a questo paracadute rosa e il concept è stato relazionato a un video uscito un anno fa circa, Parachute, di Olivia Somerlyn.

A far nascere questo confronto non è stato il regista del video di Olivia bensì il manager dell’artista, padre di Nick Jonas. Paul Gore -che ha diretto Rise- è stato immediatamente difeso e “assolto” da Ryan Pallotta, il collega che ha curato le riprese della clip della Somerlyn. Lui stesso ha parlato di una “pura coincidenza”.

Paul Gore è un regista venerato e sono sicuro che non avrebbe deliberatamente copiare nessuna cosa. E’ solo un paracadute…

La tesi, ovviamente, è stata ripresa e confermata da un portavoce di Gore:

“Coloro che hanno realizzato il video per Katy Perry lo hanno fatto senza aver mai visto l’altro video, prima. Qualsiasi somiglianza è pura coincidenza”

In apertura post potete vedere il video ufficiale di Rise. Qui sotto, invece, se volete farvi un’idea, c’è il video di Olivia Smerlyn con Parachute. Pura casualità anche per voi?

olivia parachute.jpg

Via | Dna

I Video di Soundsblog