Louis Walsh contro Britney Spears giudice a X Factor: “Aveva i tappi per le orecchie”

Britney Spears non ha impressionato in positivo lo storico giudice di X Factor Uk. Ecco le parole di Louis Walsh.

Era il 2012 quando, in Usa, andava in onda la seconda edizione di X Factor. La giuria, dietro al bancone, era formata da Simon Cowell, Britney Spears, L.A. Reid e Demi Lovato. Molte erano le aspettative legate al nome della popstar che faceva il suo ufficiale debutto nel talent show. Eppure, qualcosa non ha funzionato e il suo ruolo nel programma è risultato di impatto inferiore alle attesa. L’anno successivo, X Factor tornò per l’ultima volta, con due nuovi giudici (Paulina Rubio e Kelly Rowland) al posto di LA Reid e Britney. Il successo non arrivò nemmeno in quell’occasione e il programma venne chiuso, soffocato anche dal riscontro positivo ottenuto dal rivale The Voice.

A distanza di quattro anni, Louis Walsh -figura centrale dell’edizione inglese del talent show- ha ricordato la sua ospitata nel programma americano, criticando il ruolo della popstar.

“Ero seduto accanto a Britney Spears e lei era una sorta di “gaga” (termine inglese originale). Non nel senso di Lady Gaga, ma lei era come un po’ fuori di testa”

Walsh ha poi continuato, motivando il perché di una simile impressione:

Abbiamo dovuto portarla fuori forse ogni mezz’ora e poi ho scoperto che aveva dei tappi per le orecchie. E ‘stata chiamata a giudicare le persone che cantavano ma aveva tappi per le orecchie per tutto il tempo”

Infine, ha concluso dicendo che era decisamente migliore la presenza di Nicole Scherzinger, più qualificata per il lavoro perché poteva cantare “a differenza di altri giudici” nello show.

Via | News.com

I Video di Blogo

Sfera Ebbasta, Famoso il film (trailer)