Iron Maiden sull’Ed Force One 2016: un video riassuntivo

Mini-documentario di 13 minuti in cui i Maiden ricordano i bei momenti passati sull’aereo del Book Of Souls Tour

Gli Iron Maiden hanno caricato un mini-documentario di 13 minuti in omaggio all’Ed Force One, l’aereo pilotato da Bruce Dickinson che li ha portati in giro per il mondo per il Book Of Souls Tour, partendo da Fort Lauderdale, prima tappa del tour, fino al volo finale a Gothenburg il 16 Giugno – le venti date successive, comprese quelle italiane, non hanno visto l’Ed Force One nei cieli. Potete vedere il video cliccando qui su YouTube.

Il video si apre con un esaltatissimo Bruce Dickinson che vede per la prima volta l’Ed Force One, seguito da un montaggio di molti atterraggi e decolli con proprio il cantante in veste di pilota.
Per gli amanti degli aeroplani, è quasi un video-p0rno, visto che ci sono lunghe carrellate su tutti gli angoli e i lati dell’Ed Force One, ripreso da sopra, sotto, lato, intervallato in maniera divertente da molte foto prese da instagram e twitter con gli avvistamenti esaltati dei fan che se lo sono trovato parcheggiato vicino in aeroporto.

Bruce parla così dell’aereo:
“E’ stupendo, fantastico, non penso che riuscirò mai a pilotare qualcosa di meglio di questo. Il Boeing 747 ha un soprannome, “la regina dei cieli”, e questo è anche meglio perchè è nostro, personalizzato, vedere la gente che perde la testa è il massimo. Se mi dicessero di scambiare questo per l’Air Force One (l’aereo del Presidente degli Stati Uniti), non lo farei!”

E’ anche fantastico uno degli annunci di bordo di Bruce:

“Signore e signori, benvenuti a bordo dell’Ed Force One. Ho una brutta notizia per i ragazzi degli Anthrax, questo sarà il nostro ultimo volo insieme, ma è stato un bel tour e spero lo faremo di nuovo in futuro.”

Vengono anche intervistati gli steward e le hostess, tutti con nomi nordici impronunciabili e tutti felici di essere stati scelti come parte della crew, con una rivelazione: “Sì, c’è una marea di alcool a bordo, ne consumano ad ettolitri.”

ed_crew.jpg

L’ultimo volo dell’Ed Force One, due giorno dopo che gli Iron Maiden lo hanno lasciato in mano alla Atlantic Airlines, è stato quello per portare dall’Islanda 300 fan della squadra di calcio fino a Marsiglia, per la partita Islanda-Ungheria degli Europei di Calcio. Quei tifosi hanno volato con l’aereo ancora decorato dai Maiden.

Dell’Ed Force One sarà anche creato un modellino aeroplanistico da parte della Revell, ditta tedesca specializzata in modellini. Il rappresentante intervistato dice che sarà “un grande successo”. Ne siamo sicuri.

iron_maiden_revell_ed_force_one_modellismo_aereo.jpg

Qui di seguito, i live report dei concerti degli Iron Maiden a Milano e Roma.