Napoli prima e dopo 2016 | Tutti i cantanti e le esibizioni

Napoli prima e dopo, sabato 30 luglio 2016. Tutti i cantanti ospiti, Pupo e Gloriana alla conduzione. Diretta live dalle 21.15.

  • 21.11

    Pochi minuti prima dell’inizio di Napoli prima e dopo. A fra poco, vi aspettiamo!

  • 21.28

    Pupo e Gloriana al Maschio Angioino, alle prese con i ricordi delle loro edizioni condotte insieme.

  • 21.30

    Pupo in fuscia e viola (non è scaramantico, evidentemente) dal Maschio Angioino. “Prontissimi a partire, ecco i protagonisti di questa sera!”

  • 21.33

    Ed ecco arrivare Gloriana, in rosa pallido. “Anna Tatangelo non è uscita perché si sta preparando!” spiega.

  • 21.34

    Francesco Cicchella il primo a uscire sul palco. Si ricorda il successo a Tale e quale show. Lo fanno accomodare in platea.

  • 21.35

    Primo ospite d’onore è Beppe Barra. Anche lui si accomoda.

  • 21.36

    E, dopo il padrino, ecco la madrina, Marisa Laurito. Finalmente, poi, la sigla.

  • 21.40

    Come da tradizione è Peppino di Capri ad aprire Napoli prima e dopo. Si parte con Fresca Fresca. Pupo rivela che ha scritto,nella sua carriera, ben 500 canzoni.

  • 21.45

    Pupo presenta Anna Tatangelo, vincitrice a 15 anni di Sanremo. Il brano è ‘A rumba de’ scugnizze. Lei in versione gitana.

  • 21.49

    “Quando mi hanno invitata, la mia idea andava in Tu si na cosa grande… Ma Gigi mi ha detto, ma la fai bene la ‘A rumba de’ scugnizze!”

  • 21.52

    E’ il momento di Clementino con Don Raffaè. La dedica a Pino Daniele. Pubblicità.

  • 22.00

    Dopo la pausa si passa a Cu’mme interpretato da Enzo Gragnaniello. Sullo sfondo, le immagini di Mia Martini. Pupo: “E’ un grande classico, complimenti, tocchi l’anima quando la interpreti”. Premio per lui, il Pulcinella d’oro.

  • 22.07

    Primi anni 50, a Ischia, c’è un cantante che è l’attrazione di un locale. Una sera, ai tavoli, c’erano Ava Gardner, Anita Ekberg e le conquistò con un brano dal titolo “Na voce na chitarra o ppoco ‘e luna”. A interpretarla è Gloriana.

  • 22.13

    Pupo parla di Mario Merola. Gloriana: “Con lui se ne è andata una parte di me, per 15 anni siamo stati compagni di un lungo viaggio, eravamo il re e la regina della sceneggiata. Stima e affetto reciproco”.

  • 22.14

    Nino d’Angelo canta Lacrime napulitane. Quesito delle 22.15: ma Nino d’Angelo non invecchia mai?! “Di Mario Merola ricordo i pacchieri!” Gli schiaffoni nel salutare le persone. Nel 2002 partecipò con Marì e ne ascoltiamo un pezzo.

  • 22.23

    Si parla di Quando tramonta o sole di Gambardella, brano che ha dato il titolo anche a un film.

  • 22.24

    La interpreta Antonello Rondi, questa sera.

  • 22.34

    Pupo presenta Serena Autieri sul palco di Napoli prima e dopo, con un elenco delle sue più importanti rappresentazioni teatrali e televisive. Canta Santa Lucia luntana. Parla dei suoi prossimi impegni tra i quali una fiction per la Rai e il ruolo di Lady D a teatro.

  • 22.41

    Francesco Cicchella – volto di Made in Sud e Tale e Quale show- racconta di aver visto Tiziano Ferro cantare Luna Rossa. “Ci siamo incontrati al supermercato e tra sé e sé cantava Luna Rossa, così”. Ed imita il cantante. Poi passa a Giusy Ferreri.

  • 22.47

    Pupo scambia due parole con il padrino e la madrina di questa serata prima di continuare con le performance.

  • 22.49

    Serenata Napilutana con la voce di Tosca.

  • 23.00

    Cammina Cammina è il titolo dell’ultimo disco di Beppe Barra “Speriamo di arrivare al momento di luce, cammina cammina… ” Premio Pulcinella di Donna oro.

  • 23.13

    Giovanni Caccamo e Deborah Iurato cantano Caruso.

  • 23.18

    Doveroso omaggio a Lucio Dalla “un bolognese che amava Napoli”.

  • 23.20

    Don Salvatore è Gesù. “Una preghiera laica che vi raccomando di ascoltare con attenzione”. Ecco Enzo Avitabile sul palco.

  • 23.30

    Dopo lo spot e il tg, si torna. Pupo mostra l’Arco di Trionfo. “Tra le tante figure maschili ce n’è una femminile, Lucrezia d’Alagno”. Poi Gloriana canta Tutt’ ‘e dduje.

  • 23.34

    Francesco Cicchella ancora sul palco per imitare Massimo Ranieri.

  • 23.39

    Si passa al brano “Preghiera ‘e ‘na mamma”. A cantarla, questa sera, è Sal Da Vinci. Si commuove mentre la interpreta, si ferma e ricomincia.

  • 23.48

    Pupo e Gloriana duettano sotto le note di O Sarracino.

  • 00.00

    Ora tocca ai Sud 58 con Dicitencello vuje.

  • 00.05

    Pupo: “Davvero una serata splendida” Partono i ringraziamenti per l’evento. Clip per le vie di Napoli con i Pulcinella. In sottofondo le note di ‘A città ‘e Pulecenella.

Napoli Prima e Dopo è arrivato alla 34esima edizione. Lo spettacolo, che diffonde in tutto il mondo la canzone classica napoletana vede un traguardo importante per un programma televisivo che ha creduto incondizionatamente nella forza della canzone napoletana. Napoli Prima e Dopo va in onda su Rai1 sabato 30 luglio alle 21.30 sarà condotto per il 7° anno consecutivo da Pupo con Gloriana e la direzione artistica di Pino Moris.

Per il quarto anno consecutivo il programma si realizzerà nel magico scenario del Museo Castel Nuovo di Napoli Maschio Angioino.

Napoli prima e dopo, sabato 30 luglio 2016, Cantanti ospiti

Ecco i nomi dei cantanti che si esibiranno sul palco durante la serata: Peppino di Capri, Serena Autieri, Anna Tatangelo, Enzo Gragnaniello, Enzo Avitabile, Nino D’Angelo, Clementino, Gloriana, Tosca, Sal da Vinci, Giovanni Caccamo, Deborah Iurato, Sud 58, Antonello Rondi.

A dirigere l’Orchestra di “Napoli prima e dopo” sarà, anche per questa edizione il Maestro Enzo Campagnoli. L’ospite d’onore della serata sarà Beppe Barra e la madrina Marisa Laurito.

Napoli prima e dopo, sabato 30 luglio 2016 | Dove vedere il programma

Napoli prima e dopo andrà in onda su Rai 1 a partire dalle 21.20 circa e sarà possibile seguirlo in streaming anche sul sito Rai.tv

Napoli prima e dopo, sabato 30 luglio 2016 | Second Screen

Su Soundsblog seguiremo il programma, minuto per minuto, con il nostro consueto liveblogging a partire dalle 21.15 circa. L’hashtag ufficiale, su Twitter, per commentare il programma, è #Napoliprimaedopo.

A più tardi per seguirlo insieme a voi!

I Video di Soundsblog