Stash dei The Kolors fischiato al concerto di David Gilmour a Pompei

Fischi ed insulti per Stash al concerto dell’ex Pink Floyd.

Continua il “periodo buio” per i The Kolors. La band capitanata da Stash, autrice del brano estivo Me Minus You, ancora sta pagando quanto successo durante l’ultima edizione degli Italian Mtv Awards a Firenze. Lì – per i più distratti – il cantante del gruppo aveva cercato di ‘ribellarsi’ ad un presunto boicottaggio sputando sulla telecamera, non ritirando il premio e litigando dietro le quinte con il conduttore, Francesco Mandelli.

Poi, poche ore più tardi, la lucidità li aveva portati a scusarsi sui social ed in radio, su Rtl 102.5, ma alla prima occasione pubblica il pubblico non si è mostrato così clemente. Ospiti al Coca-Cola Summer Festival, Stash & Co. sono stati fischiati da gran parte della piazza. E pochi giorni fa è successo qualcosa di analogo.

Il cantante si trovava a Pompei per assistere fra il pubblico al concerto di David Gilmour, ex storico dei Pink Floyd. “Dopo ore di attesa sotto il sole, si aprono alle 19 i cancelli per il gran ritorno a Pompei di David Gilmour. Fischi e grida di “scemo scemo” quando Stash, voce di The Kolors, prova ad evitare la fila d’entrata”, scrive Il Mattino.

Per quanto ancora il pubblico farà pagare loro quel gesto così assurdo quanto perdonabile?

I Video di Soundsblog