Spice Girls, Simon Cowell interessato a farle firmare per un nuovo album (dopo averle rifiutate agli esordi)?

Il comeback delle Spice Girls potrebbe interessare Simon Cowell?

Mentre continua la soap opera che circonda la tanta vociferata reunion delle Spice Girls (solo in parte? Senza Victoria? Nel 2017?), ecco un altro interessante scenario lanciato dal Daily Star. Secondo il quotidiano inglese, a sostenere il ritorno della girlband ci sarebbe anche Simon Cowell. Il produttore discografico che ha scoperto e lanciato a livello internazionale i One Direction, è collega di Melanie B nell’edizione Uk di X Factor. E proprio partendo da lei, punterebbe a rilanciare le ragazze speziate nel panorama discografico.

Simon è disperato nel voler fare un nuovo album delle Spice Girls. Non vuole perderle ancora dopo la prima volta. Ha passato tutto il tempo delle audizioni della scorsa settimana a parlare a Mel B della band e ha detto che vorrebbe fare ‘qualcosa di mega’ se firmano con lui. Ha continuato a chiedere se avevano intenzione di voler produrre nuova musica e ha detto che se fosse così, vuole esserci lui al loro fianco”

Ha quindi pregato Mel B, in caso affermativo, di parlare con la Syco prima di altre etichette discografiche, una volta che fosse confermato il loro interesse per un vero e proprio comeback. Melanie gli avrebbe risposto che, ad oggi, nulla è certo o è stato finalizzato da lei o dalle altre colleghe, ad oggi.

Per Simon sarebbe una sorta di rivincita. Non tutti sanno, infatti, che anni fa, prima del loro boom, le Spice Girls avevano tentato di far colpo su di lui per farsi produrre.

“Simon stava uscendo dal lavoro e le ragazze hanno invaso il parcheggio e si sono messe a cantare per lui. Gli hanno detto, ‘Guarda, saremo famose, un giorno, ci puoi far firmare con te?’ Ma lui ha risposto: ‘No, non funzionerà'”.

Nacquero le Spice Girls.

I Video di Soundsblog