Alessio Bernabei, Due giganti: nuovo singolo in radio dal 1 luglio 2016 [testo e audio]

Due giganti, il nuovo singolo di Alessio Bernabei: ascolta la canzone e leggi il testo su Blogo.it

due-giganti-alessi-bernabei.jpg

Due giganti è il nuovo singolo di Alessio Bernabei dopo “Noi siamo infinito” (certificazione Platino per le vendite e oltre 11 milioni di visualizzazioni per il video) e “Io e Te = La soluzione”. La canzone sarà in radio a partire da venerdì 1 luglio 2016.

Inoltre, Alessio è tornato da poco da Los Angeles dove ha partecipato alla presentazione con Justin Timberlake e Anna Kendrick (la voce di Poppy) del nuovo lungometraggio d’animazione Trolls negli studi della Dreamworks. Alessio sarà la voce del troll Branch, il protagonista maschile che nella versione originale è doppiato da Justin Timberlake.

Qui sotto audio e testo di Due giganti.

Alessio Bernabei, Due giganti, Testo

Non è semplice spiegarti
che la paura di ferirti
ha messo a terra le mie armi
E tu non vuoi vedermi stanco
di raccontare al mondo quanto
ci ho tenuto, e quanto ho pianto
Non puoi chiedermi se ho perso
se non ci sono vincitori
in questa parte di universo
È stato solo per amarti
che ho comprato un’altra pelle
e l’ho vestita di diamanti
È stato solo per averti, solo per amarti

Non c’è niente al mondo
che sia quanto te
Ho contato un milione di no
ma solo uno ne terrò
quello che mi dice no
che sento e vivo in te

Se questo mondo è limitato
Conta i muri e l’infinito
Noi saremo due giganti
E guardermo l’orizzonte
inventando nuovi spazi
È stato solo per averti,
È stato solo per amarti

Non c’è niente al mondo
che sia quanto te
Ho contato un milione di no
ma solo uno ne terrò

Non c’è stato niente
più grande di te
Ho contato un milione di no
ma solo uno ne terrò,
quello che mi dice no,
non sento che finirà
Perché ogni attimo
che ho, che sento
è vivo in te

Se solo avessimo saputo
di poter sbagliare
e di rimpiangere
perché un rimpianto può
riscrivere una vita

Non c’è niente al mondo
che sia quanto te
Ho contato un milione di no
ma solo uno ne terrò
quello che mi dice no
non sento che finirà
perché ogni attimo
che ho, che sento
è vivo in te.

  • shares
  • Mail