Scotty Moore è morto, fu il chitarrista di Elvis Presley

Il musicista è morto nella sua casa di Nashville.

scotty-moore.png

E' stato James L. Dickerson, biografo e amico, ad annunciare la morte di Scotty Moore, chitarrista storico nella carriera iniziale di Elvis Presley. Aiutò il cantante a perfezionale il suo stile e il sound rivoluzionario, diventando fonte di ispirazione per una vera e propria generazione di musicisti, come Keith Richards, Jimmy Page e Bruce Springsteen. Moore è morto nella sua abitazione, a Nashville.

L'ex moglie di Elvis, Priscilla, ha ricordato il grande rapporto che univa il cantante con il chitarrista:

Elvis voleva molto bene a Scotty e custodiva nel cuore gli anni passati insieme, sia in studio che in viaggio. Scotty era un musicista incredibile e una leggenda nel suo pieno diritto. La musica incredibile che Scotty ed Elvis hanno creato insieme vivrà in eterno e influenzerà le generazioni a venire

Era stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame ed è stato tra i primi collaboratori per l'esordio musicale di Elvis. Il resto è storia. Della musica.

Via | Billboard

  • shares
  • Mail