Irene Fornaciari: Questo Tempo è il nuovo singolo (Testo e Video)

Il testo e il video del nuovo singolo della cantante 32enne.

Questo Tempo è il nuovo singolo di Irene Fornaciari, terzo estratto dall'omonimo album della cantante figlia di Zucchero, pubblicato nel febbraio di quest'anno, dopo i precedenti singoli Blu, canzone con la quale la cantante 32enne ha partecipato in gara all'ultima edizione del Festival di Sanremo, e Dalla finestra di casa mia.

Il singolo Questo Tempo, in rotazione radiofonica dal 24 giugno 2016, è stato presentato da Irene Fornaciari durante l'ultima edizione del Coca-Cola Summer Festival, svoltosi a Roma, a Piazza del Popolo, dal 23 al 26 giugno, e che andrà in onda durante il mese di luglio su Canale 5.

La Fornaciari ha parlato di questo brano con le seguenti dichiarazioni:

È una canzone che va a toccare tutte le corde della mia anima. Da sempre cerco di basare la mia vita sul concetto che vuole esprimere il brano, cioè quello di cercare di vivere delle cose più semplici sapendo coglierne l’essenza attraverso i sensi. Ringrazio Saverio Grandi per aver scritto questo testo che mi rispecchia completamente, Emiliano Cecere e Diego Calvetti per aver composto una melodia che tira fuori sia la mia dolcezza che la mia grinta.

Di seguito, trovate il testo della canzone.

irene-fornaciari-questo-tempo.jpg

Irene Fornaciari - Questo Tempo | Testo

Bisogna alzarci presto quando è ancora notte
per osservare l’alba, nascondere le stelle
mentre il silenzio ci fa nuotare in mare
sei tu che mi descrivi l’universo
tu, che mi fai battere il cuore
come fossi in prima elementare
quando la maestra ci voleva far cantare.

Tu
Tu non c’eri, tu dov’eri, ti cercavo e tu non c’eri
Tu non c’eri, tu non c’eri, tu non c’eri

Bisogna imparare a comunicare anche senza parlare
bisogna imparare a capire l’amore prima che sia tardi
a distinguere il bene dal male, a capire che cosa è importante
che cosa ci serve davvero e che cosa non vale niente.
Niente, niente.

Ci serve lo stupore per riempire i sensi
per darci forza e spingerci più avanti
perché toccare è meglio che guardare
sei tu che mi racconti la passione
tu che la fai diventar ragione
come fanno a volte le parole
tra le righe più normali
c’è una frase micidiale.

Tu
Tu non c’eri, tu dov’eri, ti cercavo e tu non c’eri
Tu non c’eri, tu non c’eri, tu non c’eri

Bisogna imparare a comunicare anche senza parlare
bisogna imparare a capire l’amore prima che sia tardi
a distinguere il bene dal male, a capire che cosa è importante
che cosa ci serve davvero e che cosa non vale niente.
Niente, niente.

E vivi con me
in questo tempo
cosa vuoi che sia,
è solo amore, tanto
vale viverlo
questo momento.

Bisogna imparare ad esser felici ma senza pagare
bisogna imparare a capire l’amore prima che sia tardi
a distinguere il bene dal male, a capire che cosa è importante
che cosa ci serve davvero e che cosa non vale niente.
Niente, niente.

E vivi con me
questo tempo.

srapi.setPkey('252b199f1f3067f890b493eb52294b48'); srapi.setSongId(751869); srapi.run();

  • shares
  • Mail