dARI, Sedia elettrica è il nuovo singolo: testo e video

I dARI tornano con un singolo: Sedia elettrica (testo e video ufficiale).

"Ti dico Wale... tanto wale". Chi se la ricorda? Era il 2008 quando il gruppo emotronico sfornò questo singolo che diventò una hit clamorosa, forse tra i primi grandi successi dell'elettro-pop italiano. Ma oggi che 'fine hanno fatto' i dARI? La buona notizia - dipende dai punti di vista - è che continuano a far musica.

Il 7 giugno 2016 la band ha sfornato il nuovo singolo, Sedia elettrica. Un brano in pieno 'stile dARI' che parla, seppur indirettamente, della crisi del nostro Paese ("L'Italia è morta e la gente non se n'è accorta"), la voglia di espatriare ("Magari prendo l'aereo e vaffancu*o [...] sogno l'America") e quella donna che fa l'amore in una maniera così divina da far scacciare i cattivi pensieri.

Il brano, accompagnato da un videoclip ufficiale, anticipa il terzo album della formazione composta da Pirovano, Fabio Cuffari e Daniel Fasano. Non c'è ancora una data né un titolo.

dari-sedia-elettrica.png

dARI, Sedia Elettrica, Lyrics


Quindici euro sul conto, che disastro
l'Italia è morta e la gente
non se n'è accorta
qui sul divano a pensare caz* faccio?
vorrei cambiare ma caz*o cambio?
magari prendo l'aereo e vaffancu*o
madonna in che caz*o di stato che mi ritrovo
allora si fotta l'Italia, l'Italia al rogo
ma poi ci sei tu, che fai l'amore anche per gioco

Ed è una notte la sedia elettrica
un temporale, una scossa elettrica
ed è una notte la sedia elettrica
tu che lo sai: io sogno l’America
ed è una notte la sedia elettrica
ed è una notte la sedia elettrica
un temporale, una scossa elettrica
quando mi fai, l'amore è una sedia elettrica

La sveglia la mattina suona troppo presto
la bocca disse fuori casa adesso esco
l'Italia come giara adesso, non ci riesco
Dario non sei più lo stesso, non ci riesco
i ragazzi cambiano paese, cambiano città
domani è un'altro giorno, chissenefrega
come la storia vera, storia di piena
acido, acida, acido

Ed è una notte la sedia elettrica
un temporale, una scossa elettrica
ed è una notte la sedia elettrica
tu che lo sai: io sogno l’America
ed è una notte la sedia elettrica
ed è una notte la sedia elettrica
un temporale, una scossa elettrica
quando mi fai l'amore è una sedia elettrica
sedia elettrica

Ed è una notte la sedia elettrica
un temporale, una scossa elettrica
ed è una notte la sedia elettrica
tu che lo sai: io sogno l’America
tutta la notte la sedia elettrica
un temporale, una scossa elettrica
ed è una notte la sedia elettrica
tu che lo sai: io sogno l’America
ed è una notte la sedia elettrica
ed è una notte la sedia elettrica
un temporale, una scossa elettrica
quando mi fai, l'amore è una sedia elettrica
sedia elettrica

Quando mi fai, quando mi fai, quando mi fai

  • shares
  • Mail