Perturbazione, La prossima estate: testo e video

La prossima estate è il nuovo singolo dei Perturbazione: testo e video.


E' in rotazione radiofonica da venerdì 27 maggio La prossima estate, il secondo singolo tratto dall'album Le storie che ci raccontiamo dei Perturbazione. Il brano, caratterizzato da sintetizzatori e drum machine, vuol essere un inno alla stagione estiva, descritta come "un eterno ritorno a cose sognate", "un viaggio ai Tropici, liste di buoni propositi". Una boccata di positività e leggerezza.

"La prossima estate, nonostante la stagione, è stata la prima canzone a essere conclusa, la prima di cui ci siamo detti soddisfatti tutti e quattro", ha raccontato la band composta da Tommaso Cerasuolo (voce), Alex Baracco (basso) e i fratelli Cristiano (chitarre, programmazione) e Rossano Lo Mele (batteria).

perturbazione-la-prossima-estate.png

Perturbazione, La prossima estate, Lyrics

La prossima estate,
che cosa sognate?
Un viaggio ai tropici
liste di buoni proposito

La prossima estate,
che cosa portate?
La borsa piena di temporali
il cruciverba batte Murakami

Telefonate, illimitate
lunghi silenzi quando chiami

La prossima estate, eterno ritorno
a cose sognate
la prossima, la prossima...
estate

L'estati passate,
dove le hai sistemate?
Memorie e polaroid
ma il tempo compie miracoli

Noi due cadiamo,
un mese all'anno
e le speranze nostre già lo sanno
ci rivediamo, dopo il letargo
vieni, nuotiamo un poco a largo

La prossima estate, eterno ritorno
a cose sognate
la prossima, la prossima...
estate

Un bacio e poi
un bacio e poi dimentica
un bacio e poi
un bacio e poi
un bacio e poi
un bacio e poi dimentica

La prossima estate, eterno ritorno
a cose sognate
la prossima, la prossima...

La prossima estate, eterno ritorno
a cose sognate
la prossima, la prossima...
estate

  • shares
  • Mail