Justin Bieber, Sorry troppo simile a Ring the bell di White Hinterland?

E' stata avviata una causa per violazione dei coryright da parte di White Hinterland per la somiglianza tra la sua Ring My Bell e Sorry. Ascolta i due brani a confronto.

Tra i brani che hanno consacrato al successo il ritorno di Justin Bieber sulle scene musicali con il nuovo album, Purpose, sicuramente c'è Sorry. Il singolo ha raggiunto le prime posizioni delle classifiche internazionali, permettendo al giovane cantante canadese di riconquistare pubblico e critica, lasciando così da parte i suoi problemi privati con la stampa e le sue ragazzate. Nelle scorse ore, però, il sito Tmz ha riportato la notizia di una causa legale nei confronti di Bieber e di Skrillex, produttore proprio di questa traccia.

Casey Daniel, cantautrice Pop, Indie Pop, conosciuta con il nome d'arte di White Hinterland, ha giudicato troppo simili al suo brano "Ring the bell" a certi passaggi di Sorry. Il suo pezzo risale al 2014 e fa parte del disco Baby. Secondo la causa, "Sorry" è radicato nelle "caratteristiche uniche del riff vocale femminile", primi secondi d'apertura del suo singolo ed elemento caratterizzante tutta la canzone di Justin. Secondo alcune indiscrezioni, Dienel avrebbe inizialmente chiesto Bieber di smettere di usare il sample nel mese di dicembre. Ma dopo essere stato ignorata, ora sta cercando una rimborso finanziario e vuole tentare di fermare del tutto la riproduzione del brano.

sorry.jpg

Via Facebook, Casey Daniel ha voluto spiegare cosa l'ha portata a prendere questa decisione:

"La creazione di musica originale e unica è la passione della mia vita, ma è impegnativo e richiede tempo. Nel corso della mia carriera, ho lavorato molto duramente per preservare la mia indipendenza e il controllo creativo, quindi è stato come uno shock sentire il mio lavoro utilizzato e sfruttato senza permesso ... Justin Bieber è il più grande artista del mondo, e sono sicuro che lui e la sua squadra lanceranno un attacco contro di me. Ma, alla fine, non mi è rimasta altra scelta. Credo di avere l'obbligo di sostenere la mia musica e l'arte. "

Qui sotto la canzone di White Hinterland, in apertura Sorry di Justin Bieber.

Via | The Verge

  • shares
  • Mail