Adele firma un contratto con la Sony Music per 90 milioni di sterline?

Adele in trattativa con la Sony Music per un contratto di 90 milioni di sterline?

British singer-songwriter Adele poses on

Adele sta per lasciare la XL Recordings? Secondo quanto riportato nelle scorse ore, il contratto che lega la cantante inglese con l'etichetta discografica alla quale è legata, sta per scadere e il prossimo passo potrebbe essere quello di affidarsi alla Sony Music.

Si parla di una cifra enorme, di ben 90 milioni di sterline per assicurarsi la sua musica futura in tutto il mondo. Si tratterebbe del più grande contratto mai siglato con un'artista femminile britannica. Nel 2002, per fare un esempio concreto, era stato un grande colpo il contratto da 80 milioni di sterline che si era aggiudicato Robbie Williams con la EMI. Se dovesse essere confermato nei prossimi giorni, Adele supererebbe l'ammontare della cifra ottenuta da Whitney Houston che aveva firmato con la Arista nel 2001 (fu di 70 milioni, all'epoca).

Una fonte anonima della Sony Music avrebbe dichiarato al The Sun:

"Ci siamo garantiti Adele, che è senza dubbio la più grande star della musica in questa generazione. E' molto significativo. L'accordo di Adele con la sua etichetta originale XL è scaduto e ci piacerebbe instaurare una relazione esistente con lei anche in America. Il contratto è in lavorazione con la nostra etichetta, la Columbia, negli Stati Uniti, avrebbe un valore di 90 milioni di sterline e dà Sony i diritti per rilasciare la sua musica futura, in esclusiva, in tutto il mondo.""

In passato, la Sony ha anche detenuto il record del più grande contratto discografico nella storia, un accordo £ 164m ($ 250m) per l'eredità artistica di Michael Jackson nove mesi dopo la morte del cantante nel 2009.

Via | SkyNews

  • shares
  • Mail