Cannes 2016, Iggy Pop contro la musica moderna

Critica del cantante americano alle nuove tecnologie e alla musica di oggi.

iggy-pop.png

Mentre si trovava a Cannes, Iggy Pop non ha perso occasione per dare una sua personale visione della situazione musicale dei giorni d'oggi. Ed è partito dal boom del digitale:

L'era digitale ha reso la raccolta di denaro incredibilmente efficiente. Quando abbiamo iniziato con la nostra band non sapevamo cosa fosse la pubblicazione. Ora si può spingere un tasto e arricchirsi rapidamente

Un modo di generare musica e creatività che rischia di essere molto pericoloso per gli artisti di oggi, soprattutto quando non riescono più a generare profitti:

"Andando avanti così, si sta per arrivare al punto dove ci si afferra tutti per le spalle, ci agitano e poi ci buttano via e si liberano di noi"

Ha paragonato la tecnologia analogica come il "gettare un amplificatore nello spirito dell'uomo". Poi, per rendere ancora più chiato il senso, ha iniziato ad imitare un suono beat techno.

"E' come: woah, lo sai! Perché non posso solo morire adesso"?

Infine, ha ricordato un episodio divertente. Un giorno si trovava su una spiaggia quando "un grande giovinastro dalla Serbia" si è avvicinato a lui e ha iniziato a lodare la sua musica ma anche di dire quanto amasse il nuovo sound "techno ed elettronico".

"Sai, Hai intenzione di essere gentile ma poi quando il ragazzo si è allontana ti ritrovi come a dire "Oh, vaffanc*lo Igor".

Via | TheGuardian

  • shares
  • Mail