Justin Bieber annulla i concerti in Argentina: il cantante rischierebbe l'arresto

Justin Bieber è costretto a non esibirsi in Argentina a casa di alcune "condizioni legali".

justin-bieber-argentina.png

Per il momento, i fan argentini di Justin Bieber devono mettersi l'anima in pace. Il cantante canadese non potrà far alcuna tappa del suo Purpose World Tour e lo spiega lui stesso via Twitter:

"Beliebers argentini, non vorrei niente di più al mondo che portare il #purposetour fin lì, ma fino a quando le condizioni legali non cambieranno, non potrò"


Poi, ha continuato, spiegando:

"Se le cose dovessero cambiare mi piacerebbe venire, ma in questo momento non posso. Per tutti gli altri miei fan in Sud America, non vedo l'ora di vedervi. Argentina, ti amo. Si tratta infatti di uno dei miei posti preferiti in cui andare in tour. Vorrei che questo non fosse il caso. I miei avvocati dicono che è così"


Il motivo di questa impossibilità da parte di Bieber di mettere piede in Argentina risale al 2013: ai tempi, infatti, fu intrapresa un'azione legale contro Bieber e una guardia del corpo per aver aggredito un fotografo argentino. Un giudice ha emesso un mandato di arresto nei suoi confronti nell'aprile 2015. L'ordine è attivo sotto tutti gli effetti e diventerebbe effettivo se Justin mettesse piede nel Paese.

Quindi, meglio evitare. Sorry:


Via | DigitalSpy

  • shares
  • Mail