Evo For Denis 2016: tutte le informazioni sul festival

Sabato 21 Maggio: nove band, ingresso gratuito e raccolta fondi per beneficienza - torna l'Evo For Denis Open Air

evo_for_denis_2016.jpg

E’ tutto pronto per l’Evo For Denis Open Air Fest, festival metal benefico giunto alla sua quarta edizione, organizzato per onorare la memoria di Denis Barbieri, amministratore dell’.evoforum scomparso nel 2013.
Sabato 21 Maggio, presso il circolo Kaleidos di Poviglio (RE), ad ingresso gratuito si alterneranno 9 bands con oltre 9 ore di musica dal vivo e vedrà on stage alcuni tra i gruppi italiani migliori della scena.

Gli Headliner del festival saranno gli storici deathsters bolognesi ELECTROCUTION attivi dal 1990 e ritornati recentemente sulla scena con il loro ultimo lavoro in studio “METAPHYSYINCARNATION”. Ad accompagnare la band ci saranno CARNALITY, SPANKING HOUR, KILLERS LODGE, HELSLAVE,VEXOVOID, BEGGARS ON HIGHWAY, MERCILESS ATTACK e SIGNAL TO NOISE.
Sarà possibile fare donazioni che verranno devolute totalmente all’A.N.T. (Associazione Oncologica Domiciliare Gratuita e Prevenzione) sia sul web, sia a questo indirizzo di Kapipal, e anche direttamente il giorno del concerto.
Inoltre saranno presenti vari stands con merchandising, dischi, t-shirts e inoltre sarà possibile mangiare e bere ottima birra a prezzi popolari.

SABATO 21 MAGGIO
EVO FOR DENIS 2016 OPEN AIR FESTIVAL
CON:

ELECTROCUTION( Death Metal since 1990 - Bologna)
CARNALITY (Brutal Death - Rimini)
SPANKING HOUR(Groove Thrash - Parma)
KILLERS LODGE (Heavy Trio - Genova)
HELSLAVE(Melodic Death - Roma)
VEXOVOID(Prog Thrash Metal - Siena)
BEGGARS ON HIGHWAY (Heavy Rock - Parma)
MERCILESS ATTACK (Thrash - Venezia)
SIGNAL TO NOISE (Rock/Electronic - Parma)

PRESSO
CIRCOLO KALEIDOS
VIA BOLOGNA, 1
POVIGLIO (RE)

Inizio concerti ore 16:00
INGRESSO GRATUITO

L’EVENTO SI TERRA’ ANCHE IN CASO DI PIOGGIA AL COPERTO.

Qui la pagina Facebook dell'evento

Evo For Denis: cos'è


.evo for Denis è un progetto che nasce nel 2013, quando la community dell’.evoforum decide di creare un evento benefico in memoria dell’amministratore Denis Barbieri, venuto a mancare nel febbraio dello stesso anno a causa di una grave malattia. La community mette in piedi, in tempi relativamente brevi, un festival che porta sul palco alcune delle realtà più importanti della musica rock/metal emiliana ma non solo, con gruppi come Cripple Bastards, Malnàtt, Subhuman, Dark Lunacy e Distruzione. Il festival, ad ingresso gratuito, grazie alle donazioni del pubblico e alla generosità delle band che hanno suonato gratuitamente, è riuscito a devolvere più di 4000 euro all’ANT, ottenendo così il titolo di Grande Sostenitore dell’associazione.
Per l’edizione 2016, abbiamo deciso di provare a migliorare quanto realizzato negli scorsi anni, cercando di organizzare un evento più professionale e per questo abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti. Tutte le donazioni ricevute saranno utilizzate esclusivamente per l’organizzazione dell’evento. E ciò che avanzerà sarà nuovamente devoluto all’ANT.

  • shares
  • Mail