Ligabue, libro e concerti: conferenza stampa in diretta

Ligabue presenta il libro Scusate il disordine ed il concerto di sabato 24 settembre 2016 al Parco di Monza.

ligabue.jpg

  • 13.04

    La conferenza stampa è terminata.

  • 12.59

    Quest'anno si festeggiano anche i 25 anni di Urlando contro il cielo: "Le ricorrenze sono belle".

  • 12.57

    Ha già pensato ad uno storyboard: "Non c'ho ancora pensato. So, però, che sarà un concerto lungo. Ho pensato che fare concerti in questi contesti implica che anche il concerto debba essere lungo. Sarà sulle tre ore di durata".

  • 12.54

    "Il contest è un'opportunità per dare visibilità a qualcuno. Ho avuto modo a mia volta di aprire concerti all'epoca, quelle esperienze ha avuto un certo tipo di effetto su di me". Perché durante il concerto di Monza canterà alcuni brani del nuovo album? "Perché? Perché sì. C'è un percorso precostituito nella musica e nella promozione. Lì per una volta faremo uno strappo alla regola. Certo, so già che finiranno in rete prima che il disco esca. Pazienza."

  • 12.48

    Tema Siae, Fedez è passato a SoundReef. Ligabue come si pone sul tema? "Non saprei cosa dirti. E' una storia troppo misteriosa e complessa. Però devo dire che - se è vero che uno possa avere soluzioni alternative - non lo vedo sbagliato". Lo streaming musicale, invece, "Apple dovrebbe restituire molto alla musica. Apple con iTunes ha ricavi importanti. Invece di restituire con uno spazio, dovrebbe favorire degli investimenti soprattutto per i giovani, ovvero per chi ha bisogno di farsi notare. Lo streaming è una delle ultime ancore di salvezze per un mercato faticoso. Trovo necessario che ci crei una spalla per i giovani che hanno bisogno di farsi notare, non possono contare soltanto sulla lotteria di Youtube".

  • 12.44

    Qual è l'idea di concept? Quale sarà il titolo? "Il rischio è fare dei confronti sbagliati. Io sono un fan totale degli Who, però quelle sono 'rock opera', c'è uno sviluppo spesso strumentale delle canzoni. Le canzoni del mio album, invece, racconteranno una storia. Non vi posso ancora dire il disco".

  • 12.40

    "Cosa ti brucia dentro?". "Cosa mi brucia dentro? Non lo so e non ho voglia di indagare più di tanto. So che c'è una sensazione di grande benessere. Io so che lavorare con la mia creatività mi fa star bene. Poi che questa cosa abbia una finalizzazione dipende anche dai tempi da gestire, quello diventa un problema più serio. La raccolta di racconti esce adesso, ma è un lavoro iniziato parecchi anni fa. Io stesso mi sorprendo di come mi esca la voglia di dire una cosa, seguo la mia natura. L'idea del concept album per è stata sorprendente".

  • 12.38

    Il concerto di Monza avrà degli ospiti? "Credo che sarò solo. Sarà uno dei miei soliti concerti da solo".

  • 12.34

    Recentemente Ligabue ha fatto molte collaborazioni: Bertè, Grignani, Negrita. Perché? E poi perché non ha mai avuto collaborazioni estere? "Le collaborazioni nascono perché me lo hanno chiesto, prima non me lo chiedeva nessuno. Forse conviene non esagerare. Casualmente questi progetti sono usciti quasi contemporaneamente. Le collaborazioni straniere per i miei dischi? Io cerco sempre di avere il lavoro di un autore con il suono di una band. E' sempre stato il mio obiettivo. E quindi ho bisogno di avere una band, ovvero le persone con cui ho sempre lavorato. Ho fatto delle esperienze con degli ingegneri del suono americani, la realtà è che è importante che il tuo suono sia italiano. Ho sempre voluto fare la musica in un modo italiano, pur avendo subito la passione per la musica italiana. E' sanissimo lavorare con chi usa parametri italiani nel mixare o masterizzare un disco".

  • 12.31

    Si parla ancora del libro, è la sua terza raccolta di racconti: "I miei racconti sono fortunatamente lontani dalle mie canzoni. I brani devono avere una struttura precisa e tradizionale: ponte, strofa, ritornello. Quella struttura lì va rispettata. I racconti, più che i romanzi o le sceneggiature, sono liberi dall'idea di struttura. In questo caso il libro si chiama Scusate il disordine non solo perché la vita è disordine anche se cerchiamo costantemente di regolarla, è anche perché ogni racconto ha un elemento surreale che allarga l'idea di disordine. Ogni racconto ha elementi diversi, ho avuto piena libertà espressiva".

  • 12.31

    Cosa intende Liga con 'concept album'? "E' un concept album perché sarà una storia che - al momento - si svilupperà lungo venti canzoni".

  • 12.28

    Il concerto di Monza potrebbe diventare un appuntamento fisso come è stato quello di Campovolo? "Campovolo per me è casa, è il posto dove fare una festa con le persone che mi vogliono bene. Qui a Monza vorremmo sperimentare l'idea di uno spettacolo su un prato più bello di Campovolo che, alla fine, è un campo di patate. Vogliamo vedere cosa succede questa volta. Io covo la voglia di pensare un concerto come 'one shot'. Tutto deve funzionare quella sera lì, ci dev'essere una forte emozione".

  • 12.26

    Via con le domande dei giornalisti. "E' vero che rimani uno di poche parole?". Ligabue: "Qualcuno sostiene che le usi fin troppo. Non so se sono di poche o molte parole nel parlato, mi sembra di essere uno di tante parole nello scritto. Colgo l'occasione per annunciare che sto lavorando al mio primo, vero, concept album: sarà composto da tante canzoni. La mia volontà è quella di riuscire a pubblicarlo entro la fine dell'anno e far sentire durante questo concerto alcune canzoni che lo comporranno".

  • 12.25

    Martedì 10 maggio esce Scusate il disordine, il nuovo libro di Ligabue.

  • 12.24

    Rtl 102.5 è la radio ufficiale del concerto.

  • 12.21

    Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni: "E' un onore ed un piacere ospitare la rockstar numero uno in Italia. Non ci accontenta... chi si accontenta gode così così". La Regione Lombardia ha ideato un contest per artisti emergenti: "Chi vincerà avrà il privilegio di suonare, alle ore 18, davanti ad un pubblico sterminato. E' un'occasione unica. La giuria sarà composta da esperti. Le iscrizioni si apriranno il 1 luglio".

  • 12.20

    La capienza sarà 100mila persone: "E' un'avventura importante".

  • 12.12

    Ferdinando Salzano: "Ci siamo salutati il 6 maggio 2015 per presentare Campovolo. A distanza di anno siamo qui per presentare un altro evento imponente ed importante. Gioco in casa, abito a Milano e conoscevo bene il Parco di Monza. Ci sono stati già i Pink Floyd nell'89. Qui con Ligabue porteremo l'esperienza accumulata durante i quattro concerti del Campovolo. Vorremmo riproporre quel phatos e quell'atmosfera meravigliosa [...] Per chi acquisterà online lo special box Liga Rock Park, avrà un booklet, il mini-poster in edizione limitata, uno speciale dvd ed il fan ticket". Il giorno precedente al concerto, dalle ore 18 alle 24, sarà trasmesso in anteprima il concerto Campovolo - La Festa 2015 per tutti i fan. "Non ce l'avremmo mai fatta senza le istituzioni, i padroni di questa realtà".

  • 12.11

    Claudio Maioli prende la parola: "Non pensavo si potesse fare un concerto in un posto come il Parco di Monza. Invece abbiamo trovato l'appoggio da parte di tutti quanti. Sono felice di essere qua".

  • 12.08

    Parte Ligabue: "Le voci su internet son sempre false (ride, ndr). Lo scorso anno con Campovolo abbiamo chiuso una fase, il concerto con cui festeggiavamo i 25 anni carriera. Nella mie testa questo presuppone una ripartenza. Quest'anno la ripartenza doveva prevedere almeno un concerto. Ho chiesto a Maioli e Salzano di fare un concerto in uno spazio possibilmente bello, dove la gente viva la bellezza del posto. Non è sempre facile fare cose di questo tipo. Sì, negli stadi ci si diverte, ma un concerto con la bellezza naturale del posto era una cosa che mi piaceva mettere in atto. Il Parco di Monza è stata la nostra scelta e quindi siamo qua. Ci stiamo lavorando da cinque-sei mesi, c'è un accordo con il comune e la regione. Sono qui per dire che sì, le voci circolate in rete sono fondate: il 24 settembre farò questo concerto".

  • 12.07

    Inizia la conferenza stampa. Ci sono anche Claudio Maioli e Ferdinando Salzano.

  • 12.01

    Fra pochi minuti inizierà la conferenza stampa. Sabato 24 settembre Liga tornerà live con un concerto che si terrà al Parco di Monza. La prevendita dei biglietti inizia oggi, venerdì 6 maggio, alle ore 15.


Questa mattina, alle ore 12, Ligabue terrà una conferenza stampa a Monza: il cantautore presenta il libro Scusate il disordine (Einaudi) e anticipa i "futuri progetti della sua attività live e discografica".

Soundsblog seguirà in diretta la conferenza.

  • shares
  • Mail