Francesco Gabbani, Eternamente Ora: testo e audio

Eternamente Ora è il nuovo singolo di Francesco Gabbani: testo e audio.

eternamente-ora-francesco-gabbani.jpg

Amen gl'ha regalato il successo ed un disco d'oro per le oltre 25mila copie vendute. Francesco Gabbani, promettente cantautore toscano nonché vincitore dell'ultima edizione della categoria Giovani del Festival di Sanremo, venerdì 6 maggio torna nelle radio con un nuovo singolo. Si intitola Eternamente ora, è stato scritto a quattro mani con Fabio Ilacqua ed è la title-track dell'ultimo album.

"Eternamente ora dà il nome all'album e parla dell'importanza del sentimento che viviamo, perché il rapporto sentimentale, che non deve essere per forza uomo-donna, uomo-uomo, donna-donna amoroso, ma anche un rapporto d'amicizia o dove c'è una condivisione, deve essere considerato nel presente, nel momento in cui lo si vive, senza avere troppe paure che vengono dal passato o preoccupazioni cervellotiche su quel che sarà il futuro. Bisogna viversi il presente. Viversi il presente ha anche un sapore più duraturo se vogliamo. Da qua: eternamente ora", ci aveva spiegato qualche settimana fa in un'intervista.

Gabbani giovedì 5 maggio sarà in concerto all'Auditorium S.Antonio di Morbegno per la data zero della sua tournée. Il tour proseguirà 12 maggio alla Salumeria della Musica di Milano, il 19 maggio all'Hiroshima Mon Amour di Torino, il 20 maggio al Teatro Quirinetta di Roma, il 10 agosto a Villa Bertelli di Forte dei Marmi e l’11 agosto all’Arena Bolgheri di Marina di Castagneto Carducci.



Francesco Gabbani, Eternamente Ora, Lyrics


Questo racconto comincia con te
con te seduta tra le mie parole
la luce accesa, la porta socchiusa
mi lasci entrare che fuori piove

Guardando il mondo da un'altra distanza
tra i giorni all'angolo e quelli migliori
le mani sanno cos'è la pazienza
gli occhi imparano le stagioni

C'è un posto che tengo nascosto per te
un posto che sta qui da sempre
c'era già prima di me e c'è ancora
si apre per noi eternamente ora
eternamente ora
eternamente

Questo mio tempo continua con te
pace inattesa dopo tanto rumore
sei l'acqua buona in cima alla salita
una ringhiera a cui poggiare il cuore

E questa notte che semina stelle
preziosa come non lo è stato mai
sarà un riparo per te la mia pelle
mi perderò se ti perderai

C'è un posto che tengo nascosto per te
un posto che sta qui da sempre
c'era già prima di me e c'è ancora
si apre per noi eternamente ora
eternamente ora
eternamente ora
eternamente
eternamente ora
eternamente
eternamente ora

C'è un posto che tengo nascosto per te
un posto che sta qui da sempre
c'era già prima di me e c'è ancora
si apre per noi eternamente ora
eternamente ora
eternamente ora


  • shares
  • Mail