Concerto Primo Maggio 2016 Roma | Tutti i cantanti e le esibizioni

Concerto Primo Maggio 2016 diretta live, minuto per minuto, su Soundsblog.it.

  • 14.00

    Manca un'ora circa all'inizio dell'anteprima del concerto del Primo Maggio 2016. Molti gli artisti che si esibiranno e, durante la giornata, scopriremo il vincitore di #1MNEXT. Qui sotto i tre finalisti:

  • 15:13

    [A cura di Sebastiano Cascone] Il ricordo commosso (cantato da Ilaria Porceddu) di Giulio Regeni, il nostro connazionale trovato morto in Egitto con i segni di una serie di ferite da torture. Letto un messaggio dei genitori Claudio e Paola desiderosi di libertà e giustizia per tutti.

  • 15:18

    Bandabardò cantano Vento in faccia, Sette sono i re. La band è a favore di una politica energetica sostenibile. Gli strumenti, infatti, sono ottenuti con materiali riciclabili destinati alla spazzatura. Si cimentano su Lo sciopero del sole.

  • 15:29

    Si balla sulle scatenate note di Manifesto. Prima edizione del Lercio News con le notizie più surreali dal mondo del web e non solo. Presentazione de La Mario.

  • 15:38

    Kraken è il singolo presentato dalla Banda Rulli Frulli (60 elementi volenterosi di dimostrare che i pregiudizi verso la disabilità si possono superare) per il contest #1MNEXT

  • 15:43

    Accumunati dall'amore per Fred Buscaglione e lo swing, la Banda del Pozzo canta Piove a Milano.

  • 15:51

    Tocca a Geometra Mangoni, terzo finalista al concorso per gli emergenti, mostrare le proprie qualità come cantautore sperimentale su Un altro inverno. E' lui ad aggiudicarsi il prestigioso riconoscimento.

  • 15:59

    Miele, direttamente da Sanremo Giovani, si esibisce sulle note di Questa strada.

  • 16:06

    Med Free Orkestra danno il via alla prima parte del Concertone con Esperanto e Marika (con Kutso).

  • 16:17

    E' la volta di Eugenio Bennato che ripropone Mon pere et ma mere e Balla la nuova Italia (in salsa pizzica). Si discute brevemente sulle pensioni piaga per le nuove generazioni che si son viste inalzare l'età pensionabile.

  • 16:28

    Irrompono sul palco, Il Parto delle nuvole pesanti che propongono Fuori la mafia, dentro la musica sulla delicata questione dei beni confiscati alla criminalità organizzata in Sicilia.

  • 16:34

    E' il turno di Bugo con Me la godo e Nel giro giusto.

  • 16:44

    Blebla si presenta alla folla di Piazza San Giovanni Laterano a Roma con Non mi rifiuto, ricicla, riusa. Seconda edizione del Tg Lercio.

  • 16:49

    Arrivato direttamente dal Piemonte, i Mau Mau con La Ola. Nuovo estratto dall'ultimo album in uscita, 8000 Km, il gruppo folk rock suona Con chi fugge.

  • 17:00

    Solo chitarra e voce, Gianluca Grignani canta La fabbrica di plastica e Destinazione paradiso. Grignani: "Non sono nè di destra, nè di sinistra. Scrivo per il popolo. Non sempre mi è andata bene, ma sti cazzi".

  • 17:07

    Particolare sinergia tra Andrea Mirò e Perturbazione per Dipende da te e Deboli di cuore. Il leader della band, che assapora il bagno di folla, ricorda i quattro colleghi morti, in queste ore, in un incidente stradale sulla A21. Propongono anche L'unica presentata a Sanremo.

  • 17:16

    L'unico telegiornale che dà dipendenza, come specificato da Barbarossa, è Il Tg Lercio.

  • 17:20

    Proseguono le collaborazioni inediti con Enzo Avitabile assieme a I bottari di Portico: la performance è su Cittadino d'o munno e Nun è giusto.

  • 17.28

    Una vecchia conoscenza di X Factor, Santino Cardamone che dedica a tutte le persone alla ricerca di un lavoro, La cantata di un povero fesso.

  • 17:32

    Festeggiano 25 anni di carriera i Modena City Ramblers e La Fanfara di Tirana con I Cento Passi ed una versione inedita e rivisitata di Bella Ciao.

  • 17:46

    Un progetto discografico nato dall'unione di 250 artisti per raccogliere fondi per riportare acqua pulita (con cisterne e pozzi idrici) nelle zone più disagiate della Terra: Rezophonic propongono Nell'acqua e Rezo Squad.

  • 17:57

    Tony Canto e Faisal Tahaer insieme per la Canzone disarmata. Oltre un milione di disoccupati nell'ultimo anno, un giovane su due specialmente al Sud (con una percentuale del 39) non lavora.

  • 18:01

    Ritorna Nada con Toys Orchestra con un pezzo dal titolo Aprite le città.

  • 18:09

    La storia del teatro napoletano, Peppe Barra, sale sul palco per cantare Lo shampoo e la ballata del uallarino. L'augurio del lavoro per tutti. L'artista è premiato per i tanti trionfi collezionati nella propria decennale carriera.

  • 18:20

    Svolta rap per le esibizioni di Coez su Niente di che, Costole rotte, Lontana da me e La regola dei secondi. Piccola curiosità: il giovane rapper, in passato, ha montato proprio gli stand del concerto del Primo Maggio. Bella svolta, no!?

  • 18:35

    Ambrogio Sparagna torna sul palco del Concertone di Roma con Suspiri de core.

  • 18:42

    La prima parte si chiude con il sound dei Marlene Kuntz. Cantano Sulla strada dei ricordi, La canzone che scrivo per te, Il genio (l'importanza di essere Oscar Wilde) ed una serie di successi che l'hanno consacrati tra il grande pubblico.

  • 20.01

    [Live a cura di Alberto Graziola] Il Concerto del Primo Maggio riprende con la seconda parte, in diretta da Roma.

  • 20.03

    Omaggio a Prince con Purple Rain da parte di Petra Magoni.

  • 20.07

    "C'è anche chi, purtroppo, da Roma, un giorno se ne è andato via" ricorda Luca Barbarossa: Mamma Roma, Addio dell'Orchestra Operaia. Sul palco anche Claudia Gerini, Cecilia Dazzi e Carlotta Natola tra gli altri.

  • 20.12

    "Saranno quattro ore bellissime di musica dal vivo" ricorda Luca Barbarossa raggiunto da LaMario. E scatta anche il selfie di gruppo. "Ci resteremo, fino a mezzanotte".

  • 20.15

    Sono arrivati col pullman dal Portogallo, i primi ad esibirsi. Chi? Gli Skunk Anansie! I Believed in you il primo pezzo ma l'audio del microfono è davvero basso...

  • 20.21

    "Volete ballare?" chiede prima di iniziare con Love Someone Else.

  • 20.26

    E' poi il momento del nuovo singolo.

  • 20.31

    Mentre i conduttori intervengono ricordando il momento di separazione degli Skunk Anansie per qualche anno, si riprende con un Hedonism.

  • 20.39

    Arriva sul palco Fabrizio Moro con Libero e Da una sola parte.

  • 20.50

    Terzo pezzo è Pensa, una delle sue canzoni più intense e note.

  • 20.53

    Federica ha 15 anni, è una ragazza che ha iniziato a non seguire la moda. E' stata vittima di bullismo a tal punto da averla portata ad allontanarsi da una vita sociale. Messaggio di LaMario di sensibilizzazione sul palco.

  • 20.55

    "Fa parecchie cose, le fa bene!". Si scrive Federico Zampaglione, si legge Tiromancino. Primo brano è Onda che vai.

  • 21.01

    Zampaglione annuncia Molo 4, il prossimo brano ma Rai Tre manda la pubblicità e probabilmente noi non la ascolteremo..

  • 21.05

    Quando finisce la pubblicità siamo già passati ad Amore Impossibile.

  • 21.07

    Federico scrive parte delle sue canzoni con il padre di 78 anni. Poi si continua la musica con Piccoli miracoli. Si conclude con immagini che lasciano il segno, scritta insieme al fratello.

  • 21.15

    Si parla di un presidio in una fabbrica della Sardegna che sta per chiudere (con relativo e collaterale licenziamento dei dipendenti). Poi, si torna alla musica con Max Gazzè.

  • 21.17

    Si comincia con Il bagliore dato a questo sole e I tuoi maledettissimi impegni.

  • 21.27

    Chiedendo l'incitamento del pubblico in piazza, si passa a Sotto casa. E sul palco arriva un finto religioso con scarpe rosse con tacco alto.

  • 21.36

    Anche l'Eminenza si lascia andare al ritmo febbrile della canzone.

  • 21.37

    Cambiano le atmosfere con la delicata Mentre dormi.

  • 21.43

    Mi stavo già preoccupando e invece ecco arrivare la magnifica La vita com'è.

  • 21.47

    Raiz, Mesolella e Rossi prendono il posto di Max Gazzè sul palco: "Benedetta la Sicilia". Proprio Rossi, prima, interpreta un pezzo di Stefano Benni.

  • 22.11

    Messaggio dei conduttori sulla Siae. "Dietro a ogni canzoni, ogni libro, ogni film, c'è un cuore, una mano un cervello di un autore, le opere creative tutelate dalla Siae vanno rispettate". E' poi il momento di Salmo con Russel Crowe. "Roma, fammi sentire quanti c@zzo siete!". Secondo pezzo Bentley vs Cadillac, poi Il Messia e 1984.

  • 22.30

    Crystal Frontier, i Calexico sul palco con questo brano e poi vengono raggiunti da Vinicio Capossela.

  • 22.42

    Femmine è il brano dei Calexico con Vinicio Capossela. "Alle donne che perdono o non trovano un lavoro un lavoro per portare avanti una maternità". Il prossimo pezzo è La padrona mia, poi Franceschina la calitrana.

  • 22.58

    Sul palco Maldestro che canta "Sopra al tetto del comune". "Mentre noi ci facciamo i selfie, chi sta al governo ci fa un selfie così, fatevi sentire!" il suo appello prima del secondo pezzo "Facciamoci un selfie"

  • 23.06

    Il tema delle morti bianche e delle migliaia di persone che muoiono sul posto di lavoro. Dopo il messaggio di sensibilizzazione, si riprende il Concertone. Prendono tempo mentre sistemano il palco per la prossima esibizione.

  • 23.08

    Ecco i TheGiornalisti con Tra la strada e le stelle. "Noi siamo i TheGiornalisti e crediamo nel romanticismo". Mentre vediamo Francesco Mandelli alla chitarra con loro, ecco il secondo brano della scaletta, La fine dell'estate. Terzo brano è Promiscuità.

  • 23.19

    E' il turno degli Asian Dub Foundation che aprono con Zig Zag Nation. Dopo la pubblicità si riprende con Stand Up e Flyover.

  • 23.33

    Luca Barbarossa specifica di aver voluto il prossimo ospite anche a Radio 2 Social Club. Sul palco Gary Dourdan feat. Nina Zilli. Prima, lui da solo canta The Pill, I Found You e The End.

  • 23.42

    E tra poco arriva Nina Zilli...

  • 23.42

    Someone Told Me è il brano che cantano insieme.

  • 23.47

    Tullio de Piscopo festeggia i 50 anni di carriera sul palco. E su Rai Tre parte la pubblicità.

  • 23.50

    Si torna al Concerto con il live di De Piscopo con Stop Bajon e, subito dopo, Andamento Lento.

  • 23.58

    Prossima formazione in arrivo da Sarajevo: i Dubioza Kolektiv. Il palco non è ancora pronto e De Piscopo inttrattiene il pubblico alla batteria.

  • 00.02

    Volio BiH è il primo brano dei Dubioza Kolektiv

  • 00.11

    E con il brano U.S.A e i saluti di Luca Barbarossa e LaMario termina il Concerto Del Primo Maggio 2016. Buonanotte a tutti/e!

Concerto Primo Maggio 2016 Roma: anticipazioni


concerto-primo-maggio-2016-roma-diretta.png

Il Concerto del Primo Maggio 2016 verrà trasmesso, come ogni anno, su Rai Tre, per tutto il giorno e noi di Soundsblog seguiremo, minuto per minuto, le esibizioni sul palco. Si parte alle 15 con l'anteprima e la conclusione è prevista intorno alla mezzanotte. A condurre l'evento sarà Luca Barbarossa. Accanto a lui Mariolina Simone, conduttrice radiofonica e televisiva, da sempre molto vicina al mondo della musica. Molti i nomi dei cantanti italiani e internazionali che, nel corso della maratona musicale, si esibiranno.

Concerto Primo Maggio 2016 Roma | Tutte le notizie

Il Concerto del Primo Maggio si terrà in diretta da Piazza San Giovanni in Laterano a Roma. L'evento, dal 1990 raduna, nel giorno della Festa dei Lavoratori, migliaia di spettatori in una delle piazze più importanti della Capitale per 8 ore di musica live. Per il 2016 il tema del tradizionale appuntamento, promosso come sempre da CGIL, CISL e UIL e organizzato da iCompany e Ruvido Produzioni, è Più Valore al Lavoro: Contrattazione Occupazione Pensioni. Come anticipato, a condurre l’evento sarà Luca Barbarossa che, per la prima volta nelle vesti di presentatore del Concertone, e, accanto a lui, anche Mariolina Simone, conduttrice radiofonica e televisiva. Quest'anno, inoltre, ci saranno, per la prima volta, gli interventi satirici del TG Lercio, il tg di Lercio.it, sito di satira politica nato nel 2012.

Concerto Primo Maggio 2016, Roma | Cantanti | Scaletta

Il Concerto del Primo Maggio vede una serie di artisti italiani e internazionali salire sul palco nel pomeriggio e durante la prima serata. Ecco i nomi dei cantanti ufficializzati, ad oggi: Skunk Anansie, Max Gazzè, Vinicio Capossela con i Calexico, Asian Dub Foundation, Salmo, Marlene Kuntz, Tiromancino, Fabrizio Moro, Gianluca Grignani, Coez, Bugo, DDubioza Kolektiv, Tullio De Piscopo, Raiz Mesolella Rossi, Gary Dourdan feat. Nina Zilli, Nada con A Toys Orchestra, Perturbazione feat. Andrea Mirò, Bandabardò con Gaudats Junk Band, Mau Mau, Ambrogio Sparagna, Peppe Barra, Rezophonic, Modena City Ramblers & Fanfara di Tirana, Eugenio Bennato, Maldestro, Thegiornalisti, Orchestra Operaia per Remo Remotti con Petra Magoni, Massimiliano Bruno, Stefano Fresi, Max Paiella, Anna Foglietta, Michela Andreozzi e Carlotta Natoli, Enzo Avitabile, Tony Canto con Faisal Taher, Miele, Il parto delle nuvole pesanti, Med Free Orkestra con Roberto Angelini e Matteo Gabbianelli (Kutso), Blebla e Santino Cardamone.

Concerto Primo Maggio 2016, Roma | Second Screen

Il Concerto del Primo Maggio ha, come hastag ufficiale, #1M2016.




Concerto Primo Maggio 2016, Roma | Dove seguire la diretta

Il Concertone, giunto alla 26.ma edizione, andrà in onda su Rai3 e sul canale 501 HD in diretta televisiva dalle 15.00 a mezzanotte. In particolare, dalle 15.00 alle 16.00 sarà proposta l’anteprima del Concerto, dalle 16.00 alle 18.55 sarà trasmessa la prima parte della grande kermesse musicale, dalle 20.00 alle 21.00 la seconda e dalle 21.05 alle 24.00 la terza e ultima parte. La regia è di Cristiano D’Alisera. Sul web, è possibile affidarsi allo streaming del sito ufficiale Rai.tv e con il nostro liveblogging in diretta dalle 0re 15.


  • shares
  • Mail