Giovanni Caccamo, Non siamo soli: testo e video

Non siamo soli è il nuovo singolo di Giovanni Caccamo: testo e video.

Reduce dall’ottimo podio sanremese con Deborah Iurato e fresco di debutto come ‘speaker radiofonico’ al fianco del pigmalione Caterina Caselli, Giovanni Caccamo torna in radio… come cantautore. Il nuovo singolo del giovane cantautore siciliano si intitola Non siamo soli. Oltre ad essere caratterizzata da un mix di archi, tastiere e sax, la canzone è anche la title track dell’album uscito dopo Sanremo.

“Ho scritto questo brano a Gerusalemme – ha raccontato Caccamo -, si basa sulla considerazione che anche nelle situazioni di solitudine chiunque può alzare gli occhi al cielo e trovare qualcuno pronto a tendere una mano. È un invito a una spiritualità che non ha un nome e che secondo me prescinde dalla religione, è un’attenzione verso una verticalità e non solo verso un’orizzontalità terrena”. In Terra Santa l’artista ha scoperto “una terra pregna di storia e spiritualità e fonte di grande ispirazione”.

Non siamo soli è anche accompagnato da un video diretto da Giulio Volpe e girato a Londra tra Piccadilly, Camden Town e Brick Lane.

Giovanni Caccamo, Non siamo soli, Lyrics

Andiamo via
altrove
fuori da qui ho perso il limite
sorriderei domani
osservando il cielo riconosco
la felicità

Siamo soli tutti i giorni
non siamo soli
mani nella notte accese ci sfiorano
siamo soli tutti i giorni
non siamo soli
voleranno sguardi al cielo
senza lacrime

Aspetterò
magari
che dal confine mi riportino dov’eri tu
cancellerei distanze avverse
queste paure
se il mio dolore avesse un senso
mi sorprenderei

Siamo soli tutti i giorni
non siamo soli
mani nella notte al cielo senza lacrime

Odiare non si può
amare non lo so
ma sorridere
vorrei
anche se adesso non ci sei
buttiamo via il dolore intorno
domani al tuo ritorno splenderà
di nuovo un’altra luce
mani nella notte accese ci sfiorano

//