Quelli che il calcio, Alessio Bernabei canta Noi siamo infinito (VIDEO)

Alessio Bernabei avvia il Noi siamo infinito tour il 19 aprile all’Alcatraz di Milano

Alessio Bernabei ha lanciato a Quelli che il calcio il nuovo album, Noi siamo infinito. Lo ha fatto reinterpretando l’omonima hit che lo ha sdoganato come solista al Festival di Sanremo 2016. Nicola Savino ha anticipato che il cantante avvierà il nuovo tour il 19 aprile all’Alcatraz di Milano, per poi spostarsi a Roma il 20 aprile.

Poi la Gialappa’s Band ha chiesto all’ex frontman dei Dear Jack delucidazioni sul firma-copie negli in-store, Bernabei ha chiarito di che si tratta e il trio satirico ha reagito col tono graffiante di sempre:

“Finalmente così si vendono gli album. “Quelle che non hai incontrato a Sanremo all’albergo, che arrivavano alle 5 del mattino e non ci facevano dormire, vengono negli in-store”

Alessio Bernabei, Noi siamo infinito – Testo

Il tuo corpo è la somma 
Di tutti i desideri,

La tua testa il racconto di ciò che sei 

E di quel che eri,

La complicità ama il silenzio

E in questo noi due siamo bravi,

Profeti e discepoli di verità e di segreti

E non è mica la fine 

Semmai dovessimo sbagliare
E perché 
Le circostanze fanno la differenza,

Capovolgo la distanza che si azzera e siamo 

Noi siamo infinito

Noi siamo infinito

Noi siamo infinito

La mia pelle è corteccia 

Che si può anche scalfire,

La tua giacca s’impiglia ad un ramo 

E mi potrò scaldare

Io ti devo tante cose,

La differenza tra luce e ombre,

Tra il coraggio e l’istinto

E la paura di non fallire

E non è mica la fine 

Semmai dovessimo sbagliare e perché

Le circostanze fanno la differenza,

Capovolgo la distanza che si azzera e siamo 

Noi siamo infinito

Noi siamo infinito

Noi siamo infinito

La tua libertà non è più effimera,

Lei non si misura,

Devi solo metterla in pratica

E non è mica la fine

Semmai dovessimo fallire 

E perché capovolgo la distanza che si azzera e ora e sempre siamo.
Noi siamo infinito
Noi siamo infinito
Noi siamo infinito