Kill Mauri, Troppo per me (Feat. Frah): testo e video ufficiale

Nuovo singolo da Nato Per Vincere, con la partecipazione di Frah dei Fratelli Quintale.

Troppo per me è il nuovo singolo estratto da Nato per vincere, l’album di esordio ufficiale di Kill Mauri uscito per Machete Empire Records. Nel brano c’è il featuring di Frah dei Fratelli Quintale. La produzione musicale è di Dres P, mentre la regia del videoclip (che potete vedere qui sopra in apertura dell’articolo) è di VIDEOpro24.

Troppo per me è un pezzo intimista dal linguaggio esplicito e popolare che racconta una vicenda sentimentale in cui sofferenza e senso di rivincita fanno la loro parte, con le provocazioni tipiche del rap di Kill Mauri.

Kill Mauri, Troppo per me (Feat. Frah) – testo completo

[Frah]
Ricordo quando eri troppo per me
Ti sognavo sul mio divano con le gambe aperte
Oggi però godo il doppio, sono io a essere troppo per te
So bene come ci sente
Ricordo quando eri troppo per me
Ti sognavo sul mio divano con le gambe aperte
Oggi però godo il doppio, sono io a essere troppo per te
So bene come ci si sente, baby

[Kill Mauri]
Mi ricordo di te a scuola, eri la più bona
Eri la più toga, mi ricordo ancora
Alla fine eri già signora, vestita bene
Io con la bici e con i buchi nella canadese
Quelli come me nemmeno li vedevi, baby
Passavi dritta, baby, facevi la bagassa dentro golf neri
Io tornavo a casa a piedi o pedalando
Pensavo sempre me la coddo il prossimo anno
Ma non provavo mai, non mi guardavi mai
Sognavo te che mi dicevi “vieni dentro, dai!”
E invece mai, tu non mi hai mai degnato
Eri piccola e borghese, io ero un piccolo sfigato
Sei sempre stata troppo per me
Perchè per te guarda che fila c’è
E tu li fai contenti tutti tranne me
Vorrei spiegarti com’è

[Frah]
Ricordo quando eri troppo per me
Ti sognavo sul mio divano con le gambe aperte
Oggi però godo il doppio, sono io a essere troppo per te
So bene come ci sente
Ricordo quando eri troppo per me
Ti sognavo sul mio divano con le gambe aperte
Oggi però godo il doppio, sono io a essere troppo per te
So bene come ci si sente, baby

[Kill Mauri]
Mi ricordo di te al mare e tutti a guardare
Vietato toccare e quello che resta è soltanto sognare
Missione impossibile, niente da fare, per me è troppo
Inc*larti con lo schiocco, vino Ronco
Mi sono pure fatto avanti, c’ho creduto
Anche se solo per un minuto, tu mi hai scartato tipo rifiuto secco
Ci son rimasto male come Paolo Brosio, porco ***, lo ammetto
Ma gli anni passano per tutti e anche per te principessa
La gente perde l’interesse, nel tempo ti sei persa
Non sei più la stessa, ora sei mezzo grassa
Ma pensi ancora con la testa della massa (bagassa)
E ora che tutti parlano di me ti fai sentire, cos’è?!
Buonanotte Giacomino ti è piaciuto anche a te
Ma qui non c’è spazio per te
Smamma ciao, principessa
Missione impossibile era
Missione impossibile resta

[Frah]
Ricordo quando eri troppo per me
Ti sognavo sul mio divano con le gambe aperte
Oggi però godo il doppio, sono io a essere troppo per te
So bene come ci sente
Ricordo quando eri troppo per me
Ti sognavo sul mio divano con le gambe aperte
Oggi però godo il doppio, sono io a essere troppo per te
So bene come ci si sente, baby

[Kill Mauri]
Missione impossibile, baby
Cazz0 ti credi, baby?!
Machete Empire