Modà concerti live San Siro, 18 e 19 giugno 2016: tutte le dichiarazioni [conferenza stampa]

Modà, la conferenza stampa di presentazione dei due concerti a San Siro il 18 e 19 giugno 2016, in diretta su Blogo.it

I Modà saranno in concerto a San Siro in due date, il 18 e 19 giugno 2016. Due concerti imperdibili per i fan che hanno già decretato il sold out della prima tappa.

Qui tutte le informazioni in merito e le dichiarazioni di Kekko:

12.26 Kekko: “Riconfermare il triplo platino è un risultato che mi riempe d’orgoglio e devo ringraziare tutte le persone che hanno lavorato a questo progetto”

12.26. “Raddoppiare due date a San Siro era per me incredibile. E’ il risultato del grande lavoro e dell’impegno di tantissime persone che lavorano per noi. Sono molto felice, la cosa bellissima sarà avere anche i Pooh su questi palco è come per un calciatore del Napoli giocare con Maradona.

12.28. “Ho in testa alcune cose ma le dirò nel momento giusto. Sarà bellissimo, dopo l’esibizione di Rai 1 con Tanta voglia di lei mi sono reso conto di quanto sono emozionato. Mi dà ancora più energia la cosa. Stiamo preparando qualcosa di speciale, stiamo cercando di fare noi per loro, qualcosa di speciale”.

12.30 Si parla del concerto in Sardegna: “Ospiti saranno i Tazenda, questa volta voglio fare qualcosa in più, mi piacerebbe fare qualcosa di loro, li conosco abbastanza bene e sono ragazzoni straordinari, ci sono da tantissimi anni”

12.30 “Ci hanno regalato questo nuovo palco straordinario con altissima tecnologia”. Ci saranno dei ledi animation ed elementi di luce molto nuove con grandissima attenzione ai contributi video. “Il palco sarà uno stile un po’ angolasassono, appena entri ti sembrerà essenziale ma arriveranno tantissimi contributi speciali”.

12.33. Scaletta: “In questo concerto qua ci saranno alcuni richiami del passato ma sarà incentrato soprattutto sul presente da Viva i Romantici fino a Passione Maledetta. Nel 2014 abbiamo fatto, invece, molte canzoni del passato, questa volta punteremo molto di più su questo disco. (…) Non saremo più gladiatori, mi è venuta la pancia (ride): Metabolizzeremo l’inizio del concerto con un video e questo ultimo anno intenso e forti con questo disco e tour”.

12.35 Triplo platino in circa quattro mesi dalla pubblicazione. “Le copie certificate e quelle vendute, quelle vendute sono molte di più” ma le prime sono quelle che valgono a livello di classifica. “Abbiamo quasi confermato il successo di Gioia”.

12.36. Modà testimoni dei Pooh, visto anche la loro presenza in concerto: “La cosa dei Pooh nasce un po’ di anni fa, la gente a volte ci prendeva in giro dicendo “Ah, i nuovi Pooh!”. Io godo quando mi dite questa cosa, i Pooh hanno ancora oggi dimostrato di essere avanti anni e anni fa. Ci hanno invitati per cantare insieme a loro su Rai 1 per il 50esimo anniversario. Passaggio di testimone? Ci vuole ben altro, pezzi, lavoro e oltre 35 anni di carriera. Sono cose che non posso dire io e non posso che dire Grazie”.

12.40 Cosa faranno sul palco? “Quando sono andato in sala prova per provare Tanta voglia di lei, a un certo arriva la terza strofa A casa mi ero già preparato e lui “Me la fai un’ottava più alta questa qua?”. Come faccio a prenderla? “Ce la fai, ce la fai” Ci provo e la faccio in trasmissione e mi sono detto “Ha proprio ragione”. Per forza la dovremo rifare perché è venuta benissimo”.

12.41 L’invito ai Pooh sembra strategici ma è nata di spontaneità nella sera, mezz’ora prima che iniziasse il programma.

12.43 Biglietti venduti? Superate le 80.000 presenza nelle due date. “Stiamo lavorando per arrivare ai 50.000 sulla seconda
data”.

12.47 Kekko: “Anche i Modà sono sempre stati definiti quasi “vecchiotti” ma a me piaceva e ne ero fiero proprio per questo paragone importante che ci indicavano. Quello che spero di portarmi dietro da loro è la passione, sembrano dei ragazzini in sala giochi.

12.48 La collaborazione sul palco con i Pooh sarà di almeno un quarto d’ora, minimo. Loro non suoneranno, arriveranno con cinque microfoni e faremo noi la parte musicale, sarà una sorpresa per loro. Sarà divertente”.

12.50 Data a Cagliari: solo i Tazenda ospiti nel concerto in Sardegna ma qualcuno che suoni prima del loro live. “Mi piacerebbe entrare io nella carriera dei Tazenda insieme a loro, anche in sardo, nel repertorio. Non le dico per non rovinare la sorpresa. Dovrò imparare anche il sardo (ride)”.

12,52. Kekko: “Il video si concluderà mentre noi ci materializzeremo sul palco”.

12.55. La prima sera non ci sarà nessun ospite. “Sarebbe stato straordinario averli anche per il pubblico del 18 giugno”.

12.56 Termina qui la conferenza stampa con una lettera dedicata al manager.