Francesco de Gregori, Come il giorno: testo e audio

Come il giorno è il nuovo singolo di Francesco de Gregori: testo e audio.

De Gregori continua a cantare Bob Dylan. Venerdì 25 marzo l’airplay radiofonica accoglierà il nuovo singolo Come il giorno, la versione italiana e “degregoriana” del brano I Shall Be Released, datato 1967 e contenuto nell’album Music from Big Pink. La canzone era già stata tradotta dal cantautore italiana nel 2003 quando l’aveva inserita nell’album Mix, nel 2015 faceva parte della tracklist dell’album Amore e Furto.

Intanto si aggiungono le prime date estive all’Amore e Furto tour 2016. Le prime date che vedranno il cantautore esibirsi quest’estate saranno il 3 giugno al Teatro Romano di Verona, il 2 luglio alla Cavea di Roma, il 4 agosto ai Giardini di Castel Trauttmansdorff di Merano (Bolzano) e il 27 agosto al Teatro Antico di Taormina (Messina). I biglietti per le nuove date saranno disponibili in prevendita da domani, martedì 22 marzo, su tutti i circuiti di vendita abituali.

Le altre date:
23 marzo – Alcatraz – Milano
1 aprile – Teatro Europauditorium – Bologna
2 aprile – Teatro Verdi – Montecatini
5 aprile – Teatro di Varese – Varese
6 aprile – Teatro Pala Banco – Brescia
8 aprile – Nuovo Teatro Carisport – Cesena
9 aprile – Teatro La Fenice – Senigallia (An)
11 aprile – Teatro Creberg – Bergamo
14 aprile – Gran Teatro Geox – Padova
15 aprile – Teatro Alfieri – Castelnuovo di Garfagnana (Lu)
16 aprile – Teatro Goldoni – Livorno

Francesco De Gregori, Come il giorno, Lyrics

Del mondo qua di fuori non c’è traccia
e dicono che è meglio che è così
ma non dimentico la faccia
di chi mi ha preso e mi ha sbattuto qui

E questa luce intorno
è di innocenza e verità
ogni giorno è il giorno, benedetto giorno
che uscirò da qua

E dicono che un uomo può sbagliare,
e certi errori costano parecchio
ma quando il sole passa lungo il muro
io mi ci vedo come in uno specchio

E questa luce intorno
è di innocenza e verità
ogni giorno è il giorno, benedetto giorno
che uscirò da qua

L’uomo seduto accanto a me parla continuamente
ripassa la sua vita e non ci sta
e piange e grida e giura
che non ha fatto niente
che non dovrebbe essere qua

E la mia luce intorno
è di innocenza e verità
ogni giorno è il giorno, benedetto giorno
che uscirò da qua

srapi.setPkey(‘252b199f1f3067f890b493eb52294b48’); srapi.setSongId(751869); srapi.run();