Iron Maiden, incidente con l’Ed Force One (foto)

Due motori distrutti e stiva danneggiata in una collisione in aeroporto

Di solito non si parla a cuor leggero di incidenti che coinvolgono aerei (e aerei che trasportano band), ma questa volta l’incidente è accaduto a terra e la band stessa sta postando le foto del danno.
L’Ed Force One nuovo di zecca, l’aereo che sta portando gli Iron Maiden in giro per il mondo per il Book Of Souls Tour, è stato coinvolto in un incidente all’aeroporto di Santiago del Cile, la mattina dopo il concerto degli Iron a Santiago.

Stando alle ricostruzioni, l’aereo stava venendo trainato sulla pista per il rifornimento, quando sia è rotto il cavo che lo collegava al muletto che lo stava trainando: il risultato è stata una collisione con il muletto stesso, collisione che ha distrutto due motori e danneggiato la stiva, oltre a ferire i due operatori del muletto.

La band, dopo aver postato delle foto del danno, ha commentato così:

“I tecnici stanno valutando il danno, ma il loro rapporto preliminare dice che i motori hanno subito grossi danni e richiedono molto tempo per la riparazione – forse andranno sostituiti i due motori.
Stiamo cercando di trovare il modo di suonare a Cordoba (in Argentina) domani, perchè fortunatamente le nostre 20 tonnellate di equipaggiamento non erano ancora state caricate, e la nostra cew non si è ferita.

Anche se questa è una notizia tragica per il nostro bellissimo areoplano, non pensiamo che questo vada a influenzare il tour, compresi i prossimi due concerti a Cordoba e Buenos Aires. Speriamo anche di trovare un nuovo Ed Force One per il nostro futuro.

Per concludere con una nota positiva, la nostra visita in Cile è stata un grande successo, con 58,000 fan ai concerti. Vi adoriamo!”

Pubblicato da Iron Maiden su Sabato 12 marzo 2016

Pubblicato da Iron Maiden su Sabato 12 marzo 2016