Nina Simone, il film: Zoe Saldana protagonista tra critiche e polemiche [video trailer]

Nina, il biopic sulla leggenda della musica, Nina Simone, non parte sotto i migliori auspici.

E’ sempre rischioso e delicato mettere in piedi un biopic su un personaggio famoso, soprattutto quando scomparso da troppo poco tempo. Uno degli esempi che spiccano nella memoria collettiva è sicuramente quello incentrato sulla figura di Whitney Houston, forse uno dei casi più recenti, subissato da critiche. Non sembra avere destino differente anche il film in lavorazione sulla figura di Nina Simone, cantante, pianista, e attivista per i diritti civili. A interpretarne il ruolo è Zoe Saldana, soggetto di polemiche proprio da parte degli eredi dell’artista che, via Twitter, avrebbero preso le distanze dal progetto e criticato apertamente l’attrice. Il tutto è nato dopo un commento di Zoe, durante le riprese:

“I’ll tell you what freedom is to me – No Fear… I mean really, no fear”

Espressione appartenuta alla Simone che ha provocato la piccata reazione dell’account @NinaSimoneMusic, legato -da quanto si legge- ai cari della leggenda musicale (“Official Twitter for the Estate & Legacy of Dr. Nina Simone #ninasimone Pianist, singer, songwriter, activist, icon, mother”):

“Cool story but please take Nina’s name out your mouth. For the rest of your life.”

Una richiesta esplicita e poco diplomatica: tira fuori dalla tua bocca il nome di Nina, non nominarlo mai più, per il resto della tua vita.

La scelta di affidare il ruolo di Nina Simona a Zoe Saldana non era stato approvato fin dal 2012. Ai tempi, non furono più dolci le parole di Lisa Simone Kelly, figlia della compianta artista:

“Mia madre è stata cresciuta in un momento in cui le è stato detto il suo naso era troppo largo, era la sua pelle troppo scura…”

In molti, via Twitter, si sono chiesti il motivo per il quale scegliere un’attrice così diversa dalla vera Nina Simone -a livello fisico- per poi lavorare così intensamente sul make-up. A partire dal colore della pell di Zoe, giudicato troppo chiaro rispetto alla pelle della mitica cantante.

Via | ContactMusic