Classifica musica americana 3 marzo 2016: Adele e Rihanna ancora prime in album e singoli

USA Charts statiche per la prima settimana di marzo: salgono solo DNCE nei singoli, debutta Yo Gotti negli album.

Work di Rihanna feat. Drake è per un’altra settimana il brano in vetta nella classifica dei singoli più ascoltati e venduti negli Stati Uniti della prima settimana di marzo. E stabile è ancora il resto della classifica fino alla settima posizione, dove sale Me Myself & I di G-Eazy feat. Bebe Rexha dalla numero otto dove scende Hello di Adele.

Decimi in chiusura i Chainsmokers feat. Rozes con il brano Roses, in discesa rispetto alla scorsa settimana. Visto che la classifica non è ricca di movimenti, vale la pena segnalare cosa accade nelle posizioni successive, dove arriva di volata Lukas Graham con 7 Years dalla numero venti alla numero dodici, e Mike Posner con I Took A Pill dalla ventiquattro alla quindici.

Anche negli album questa settimana è stata di relativa calma, con solo l’inversione di posizione tra Anti di Rihanna che sale in seconda posizione e Purpose di Justin Bieber che scende in terza. 25 di Adele continua a dominare senza troppi problemi e in quarta posizione entra Yo Gotti con il nuovo lavoro The Art Of Hustle.

Come nella classifica dei singoli, quasi tutto stabile fino alla posizione numero sette: scendono in ottava posizione Joey + Rory con il disco Hymns, mentre rientra Kevin Gates con Islah in nona e chiude Bryson Tiller con TRAPSOUL in decima posizione.

Classifica musica americana 3 marzo 2016: Singoli

1. Work – Rihanna Featuring Drake
2. Love Yourself – Justin Bieber
3. Stressed Out – twenty one pilots
4. Sorry – Justin Bieber
5. My House – Flo Rida
6. Pillowtalk – Zayn
7. Me, Myself & I – G-Eazy x Bebe Rexha
8. Hello – Adele
9. Cake By The Ocean – DNCE
10. Roses – The Chainsmokers Featuring Rozes

Classifica musica americana 3 marzo 2016: Album

1. 25 – Adele
2. ANTI – Rihanna
3. Purpose – Justin Bieber
4. The Art Of Hustle – Yo Gotti
5. Traveller – Chris Stapleton
6. Beauty Behind The Madness – The Weeknd
7. Blurryface – twenty one pilots
8. Hymns – Joey + Rory
9. Islah – Kevin Gates
10. TRAPSOUL – Bryson Tiller