Francesco Baccini, il suo ricordo di Bowie è egoriferito (e lui lascia Facebook per le critiche)

Dopo la morte di Bowie, son tempi duri per la musica in generale e per Francesco Baccini in particolare...

schermata-2016-01-12-alle-10-19-18.png

Ieri, 11 gennaio 2016, è stata una giornata di lutto per il mondo della musica e dell'arte: David Bowie è morto. Ma se è vero che lo sbattere delle ali di una farfalla a Pechino può provacare una tempesta a New York, oggi abbiamo a che fare con una conseguenza piuttosto curiosa derivata da questa tristissima dipartita: Francesco Baccini ha lasciato i social. Nello specifico, Facebook. Tutto è partito dal post (ora rimosso) che trovate qui di seguito:

schermata-2016-01-12-alle-10-01-01.png


Correva il 2002, io ero ospite di amici a Manhattan. "Qui sotto c'è un pub carino dove fanno musica dal vivo, se ti interessa", mi dicono. Qualche sera dopo decido di fare un giro ed entro nel pub. Il locale era ancora semideserto, data l'ora. Mi siedo ad un tavolo e di fronte a me vedo un signore con una chitarra in mano uguale a David Bowie e penso: "Guarda quel sosia di Bowie, è identico!". Il "sosia" mi guarda e fa un cenno di saluto. Io contraccambio. Poi con un italiano non perfetto mi dice: "Tu sei un cantante italiano, ti ho visto in tv. Vengo spesso in Italia, ho casa a Venezia". Iniziammo a parlare di musica e assistemmo a un mini concerto della band che si esibì nel pub. Lui era veramente David Bowie.

Sì, e la "band che si esibì nel pub" come minimo erano i Red Hot Chili Peppers. Questo il tenore di moltissimi commenti al vetriolo postati dai fan del cantante sotto al suo personalissimo (forse fin troppo) ricordo di Bowie. Insomma, il caro vecchio Duca Bianco avrebbe riconosciuto per primo Baccini, senza dunque fare l'errore di scambiarlo per un sosia, dopo averlo visto in tv. Se vi state lasciando accarezzare dall'idea che Bowie seguisse Music Farm, spiace deludervi ma il reality in cui il buon Francesco si innamorò perdutamente di Dolcenera andò in onda solo nel 2005, tre anni dopo l'epico incontro che vi abbiamo doverosamente riportato.

Il cantautore italiano, però, non ha preso bene le critiche e, invece di farsi una sana risata sull'accaduto, ha preso la questione di petto annunciando un imminente addio al social di Zuckerberg.

Già era da tempo che volevo dare un taglio a Facebook e ai social in genere , stasera dopo aver raccontato un fatto...

Posted by francesco BACCINI on Lunedì 11 gennaio 2016

Già era da tempo che volevo dare un taglio a Facebook e ai social in genere , stasera dopo aver raccontato un fatto della mia vita privata ho avuto la conferma ..... D' ora in avanti farò come tutti i miei colleghi lascerò che a gestire le mie pagine sia l' ufficio stampa .... Buona vita ( reale non virtuale).

Buona vita reale a te, Francesco.
E un caloroso abbraccio al tuo ufficio stampa.

  • shares
  • Mail