David Bowie: petizione contro la sua morte su Change.org

David Bowie non doveva morire. Una petizione per cambiare le cose.

schermata-2016-01-11-alle-16-32-54.png

David Bowie è morto. Il mondo è in lutto per la scomparsa del Duca Bianco che ha perso la sua lunga battaglia contro il cancro. Bowie ci lascia dopo cinquantuno anni di musica segnati da altrettanti video musicali, centoundici singoli e ventisei album, il più recente dei quali, Blackstar, è uscito nel giorno del suo ultimo, sessantanovesimo, compleanno e oggi suona come un profetico testamento. Però c'è chi alla tristezza dice no e si inventa qualcosa. Nello specifico, una petizione su Change.org che possa, finalmente e definitivamente, cambiare le cose: Say no to David Bowie dead.

La petizione è diretta all'attenzione di un certo "GOD" ed è stata lanciata da un ragazzo di Roma, Andrea, che al momento si porta a casa un paio di centinaia di firme (tra cui, orgogliosamente, quella della sottoscritta).

Quando avvengono fattacci di questo tipo non ci sono parole. In realtà ce ne sarebbero tantissime ma suonano tutte vuote, banali e scontate. Ovvero ciò che Bowie ha dimostrato di non essere nel corso della sua lunghissima carriera tra musica, cinema e pure tv (ve lo ricordate il cameo in Twin Peaks?).

Di ricordi ne abbiamo tutti fin troppi, come è giusto che sia.
Ora firmiamo sperando nel ritorno di Lazarus.

  • shares
  • Mail