Francesco Sarcina, Vai pensiero vai è il nuovo singolo: testo ed audio

Vai pensiero vai è il nuovo singolo di Francesco Sarcina, estratto da Femmina. Testo.

Il nuovo anno musicale, il 2016, si aprirà con un nuovo singolo di Francesco Sarcina. Il cantautore, archiviata l'esperienza in gruppo con Le Vibrazioni, continua la sua attività da solita ed apre l'anno con l'uscita di un brano, terzo estratto dall'album Femmina. "Ci sono talmente tante belle canzoni che abbiamo difficoltà a scegliere il prossimo singolo", ha detto l'entourage al cantante qualche giorno fa. La scelta, alla fine, è ricaduta sua Vai pensiero vai, scritto dallo stesso Sarcina.

Il brano - ha spiegato il cantautore - è la "storia rubata in un bar, di notte, di un’anima inquieta, che non trova pace perché insicura e che cerca conferme nel continuo alternarsi di relazioni amorose. Basso e batteria molto attuali, su un pezzo che, armonicamente, rasenta quasi il classico di fine '800".

A breve saranno annunciate le tappe di un nuovo tour.

sarcina femmina

Francesco Sarcina, Vai pensiero vai, Lyrics


Una storia triste sei
come gli occhi tuoi
che vagano fugaci senza innamorarsi mai
ma questo io per te
di certo non vorrei
proprio mai
proprio mai

Oggi non lo so
ma sarà che fuori c’è
un’aria così fina che
mi porta via da qui
e mi fa pensare a te
ma chissà tu dove sei
io verrei
io verrei

Vai pensiero vai
vai via da qui
e non tornare più
l’unica cosa a cui posso pensare
è solo la cenere

E già che sono qui
ti dico un po' di più
non è lo specchio a far vedere
quanto bella sei
truccarti servirà
ma dentro resterai
come sei
come sei

Vai pensiero vai
vai via da qui
e non tornare più
l’unica cosa a cui posso pensare sei solo tu

Vai pensiero vai
vai via da qui
e non tornare più
quanti sono gli amanti che hai avuto
e che non ho scoperto mai

Vai pensiero vai
vai via da qui
e non tornare più
l’unica cosa a cui posso pensare
è solo la cenere
che mi hai lasciato tu

L’unica cosa a cui posso pensare
sei solo tu

srapi.setPkey('252b199f1f3067f890b493eb52294b48'); srapi.setSongId(751869); srapi.run();

  • shares
  • Mail