Armonie digitali

Se pensavate che la musica e la matematica fossero due campi totalmente disconnessi, ebbene vi sbagliavate. Questo blog (e vi consiglio di esplorarlo a fondo perchè è davvero geniale. Provate questo, ad esempio..) dimostra il contrario e propone una serie di post sulla stretta relazione fra algoritmi e note musicali. Ma se, come a me,

Se pensavate che la musica e la matematica fossero due campi totalmente disconnessi, ebbene vi sbagliavate. Questo blog (e vi consiglio di esplorarlo a fondo perchè è davvero geniale. Provate questo, ad esempio..) dimostra il contrario e propone una serie di post sulla stretta relazione fra algoritmi e note musicali. Ma se, come a me, al solo sentire pronunciare la parola algebra vi vengono i brividi, allora guardate qua: potrei rimanere ore a guardare queste palline colorate che si dipanano dal centro seguendo una nota…
L’animazione si basa sulle teorie di John Whitney sull’armonica digitale e l’autore ci spiega il senso di questo esperimento. Abstracta Cinema dice di Whitnney che “il linguaggio elaborato con il computer si avvicina alla purezza e all’astrazione della composizione musicale: una straordinaria esplorazione di configurazioni geometriche pulsanti in continua metamorfosi, una visione di quelle strutture che possono essere percepite ad occhi chiusi” .

I Video di Soundsblog