Lorenzo Fragola feat. Two Fingerz, Matrioska: testo e video ufficiale

Lorenzo Fragola e i Two Fingerz, Matrioska è il duetto: testo e video.

Quando Lorenzo Fragola incontra Danti e Roofio dei Two Fingerz nasce Matrioska, il brano contenuto nell'ultimo album del duo, La tecnica Bukowski. Il brano, da mercoledì 16 dicembre, ha anche un video ufficiale, tutto in bianco e nero, diretto da The Astronauts e pubblicato su Youtube. "È un pezzo cui teniamo molto, realizzato con un artista di enorme talento", hanno scritto sui social i due esponenti del mondo hip-hop.

Il tema del brano è particolare, legato alla perdita della memoria. Spiega il cantante siciliano, prossimo concorrente di Sanremo 2016 e vincitore dell'ottava edizione di X Factor: "Avanzare con l'età, iniziare a perdere i ricordi , e avere paura di dimenticare i momenti belli passati con la persona che si ama. E l'unica cosa che si desidera è ricordare i momenti più puri, quelli dei bambini, la cui unica preoccupazione e giocare con dei Lego. Per questo 'Ti tengo ben nascosta, una piccola te dentro di me, come una Matriosca'. Credo che questo brano parli di una cosa molto importante, in modo più semplice e leggero possibile".

lorenzo-fragola-matrioska.png

Lorenzo Fragola feat. Two Fingerz, Matrioska, Lyrics


A casa tutto bene
Al lavoro tutto bene
Prima facevo avanti e indietro come le altalene
Avevo lo zaino pesante e il cuore più leggero
Dieci anni fa facevo il doppio e mi pesava meno
Il cuore tutto bene
La salute tutto bene
A parte che c’ho un buco in testa come le balene
D’anni che perdo i pensieri
E tu ti arrabbi sempre con me
Perdo aerei, perdo treni
e tu hai paura che perda anche te
Ma io ti tengo ben nascosta
Una piccola te dentro di me
Come una matriosca
Come una matriosca
Come da bambini quando fai la capanna
E sotto la capanna ci porto te
Come casa nostra
Chiudi la finestra che
Che non ci troverà nessuno
Nessuno
Nessuno
Che non ci troverà nessuno
Nessuno
Nessuno
Lasciamo tutto il mondo fuori
Lasciamo tutto il mondo fuori
Stiamo meglio da soli
Tu ti ricordi l’infanzia io solo cose belle
Io chiuso in una capanna
Coi Lego e le caramelle
La psicologa dice “scava Dani”
Dobbiamo vederci di più!
Non so se tiene a me o tiene alle rate del suo BMW
Ci sono cose che non riesci a dire alle persone che conosci
Mi confido con le commesse quando compro nei negozi
Compro cose inutili e arrivo a casa coi sacchetti pieni
Il lato buono è che ti riempio di regali
Ma dentro ho mille problemi
Ho un’idea: buttiamo via tutti i regali-problemi
La capanna da fuori sembra una lampada
Nascondiamoci dentro come i geni
Ho un’immagine in testa e quando chiudo gli occhi la vedo
Una bambina in una capanna che cucina cubetti di Lego
Io ti tengo ben nascosta
Una piccola te dentro di me
Come una matriosca
Come una matriosca
Come da bambini quando fai la capanna
E sotto la capanna ci porto te
Come casa nostra
Chiudi la finestra che
Che non ci troverà nessuno
Nessuno
Nessuno
Che non ci troverà nessuno
Nessuno
Nessuno
Lasciamo tutto il mondo fuori
Lasciamo tutto il mondo fuori
Stiamo meglio da soli

srapi.setPkey('252b199f1f3067f890b493eb52294b48'); srapi.setSongId(751869); srapi.run();

  • shares
  • Mail