Paramore: Jeremy Davis lascia la band

Hayley Williams rimane l'unico membro fondatore attivo nel gruppo rock americano, dopo l'abbandono del bassista

tumblr_lg9xntxnwr1qap7o8o1_500.jpg

Cinque anni dopo il grande e traumatico abbandono dei fratelli Farro (il chitarrista Josh ed il batterista Zac), i Paramore perdono un altro membro fondatore della band: il bassista Jeremy Davis non suonerà più con Hayley Williams, lasciandola come unica "superstite" della lineup originale.
Hayley d'altronde è la cantante, frontwoman e innegabile donna-immagine della band, e per quanto i fan siano appassionati di tutti i musicisti (compresi quelli nuovi), il pubblico casuale associa da sempre solo la faccia e la voce di Hayley ai Paramore, e quindi la cantante ha deciso di andare avanti, nonostante tutti questi pezzi persi.

Ecco la traduzione del messaggio comparso su Facebook:

Questi ultimi annici hanno donato alcuni dei momenti più appaganti mai raggiunti... come persone, come amici, e come gruppo musicale. Sapevamo che il periodo "Self-Titled" sarebbe stato importantissimo per noi, ma che appunto sarebbe stato solo un periodo, qualcosa dal quale saremmo poi andato avanti. Andare avanti significa però anche crescita, dolore e cambiamento... e a volte il cambiamento non è esattamente quello che speravi.

Abbiamo scritto e riscritto queste righe innumerevoli volte, e non c'è un modo facile per metterla... Jeremy non sarà più nella band con noi. Onestamente, questa è una cosa molto dolorosa. Dopo esserci presi del tempo per pensare a come andare avanti, alla fine abbiamo deciso che i Paramore potranno e dovranno andare avanti. E quindi lo faremo.

Siamo molto grati alle persone che ci hanno aiutato nei momenti difficili in passato, e quel che abbiamo scoperto in queste persone farà sempre parte di nou. Siamo fiduciosi per il futuro dei Paramore, e siamo eccitati per i prossimi progetti di Jeremy.
Grazie a tutti voi per il sostegno, la vostra fiducia ci ha spinto ad andare avanti. Vedremo alcuni di voi sulla Parahoy - se non farete parte della crociera-concerto, allora ci vedremo nel 2016.

  • shares
  • Mail