Adele, 25: tutti i numeri di vendite

25 di Adele ha già frantumato alcuni record di vendite in soli sette giorni. Ecco tutte le curiosità sull’album… in numeri.

25 di Adele ha sconfitto il record detenuto dagli Nsync per il maggior numero di copie vendute in una sola settimana negli Usa (boom che resisteva da ben 15 anni, dal 2000) e anche in Inghilterra (detronizzando gli Oasis). Ma analizziamo insieme altri dati relativi all’uscita del disco, tra album digitali e copie fisiche in download.

  • 245 ha venduto 3.33 milioni di copie nella prima settimana dalla pubblicazione secondo BuzzAngle e 3.38m in base a quanto riportato da Nielsen.

    Il 51% delle vendite – 1.682.840 copie- derivano da copie fisiche, cd o vinili.

    Il restante arriva dai download digitali come iTunes (1.645.152 unità).

    Le vendite della prima giornata si aggirano sui 1,4 milioni di copie, miglior risultato nella prima settimana di ogni album degli ultimi quindici anni.

    Le sole copie fisiche nei primi sette giorni del disco sarebbero state il quarto miglior risultato degli ultimi 25 anni in America.

    Lo stesso risultato sarebbe stato ottenuto dalle copie digitali.

    Il successo di 25 ha provocato un ritorno di riscontro sui precedenti dischi: 21 ha venduto, negli ultimi sette giorni, 33,485 copie in Usa mentre 19 è a quota 19,860.

    25 rappresenta il 67,1% delle vendite di dischi dell’ultima settimana nella top 200 in America.

    L’album è il 57.2% delle vendite della top 1000.

    Anche in Canada 25 ha frantumato un record: 300.000 copie vendute. Ha battuto Celine Dion con Let’s Talk About Love nel 1997.

    25 ha venduto 803.000 copie in Inghilterra.

    Ha battuto gli Oasis in Uk che avevano il primato dal 1997 con Be Here Now e i loro 696,000 cd acquistati.

    Secondo alcuni calcoli, invece, 25 non avrebbe battuto gli Oasis come vendite nella prima settimana. Official Charts Company assicura che le copie vendute dagli Oasis furono 813.000, diecimila in più di 25.

    In dieci giorni, 25 ha raggiunto un milione di copie in Uk. E questo le assicura la maggiore velocità di vendite in questo breve lasso di tempo.

    Sia Be Here Now (Creation) che 25 (XL/Beggars) sono di una etichetta discografica indipendente.

    In Australia, in una settimana, ha conquistato 3 dischi di platino con oltre 210.000 copie. Un risultato simile era del 2009 con Susan Boyle e il suo “I Dreamed a Dream”.

    In Germania ha fatto suo il miglior risultato degli ultimi 8 anni con 263,000 unità.

    In Francia è a quota 170,000. E’ il quarto miglior risultato degli ultimi dieci anni e il terzo miglior debutto della prima settimana. Calcolando solo le copie fisiche, invece, è il risultato più alto dell’ultimo decennio.

    Su Youtube, il video di Hello è stato visto oltre 543.304.420 volte.

    Solo con lo streaming su Spotify, Hello ha permesso di generare, con i diritti, oltre 1,4 milioni di dollari.

    In America, nei primi due giorni, ha venduto 1,9 milioni di copie. Qualcosa come 42,000 copie all’ora, 700 al minuto e 12 al secondo.

    1,9 milioni di copie sono state vendute in soli due giorni. Il record, nei mesi scorsi, era stato di Taylor Swift con 1,3 in una settimana.

    Nonostante i 3,3 milioni di copie, a livello di statistica, però, è come se 25 fosse stato comprato “solo” da 1 americano su 96.

    Le 800.000 copie in Inghilterra, invece, facendo questo gioco di dati, indicherebbe l’acquisto da parte di un inglese su 80.

    Adele, in questa settimana, via Twitter e Facebook, non ha mai pubblicizzato l’acquisto del suo disco con un link.

  • Via | MusicBusinessWorlwide

    I Video di Blogo

    Alessandro Cattelan, Ce la faremo