Machete Mixtape Gold Edition: unboxing e recensione

Nove foto e 1000 parole per descrivere la cornucopia del Machete Crew: il cofanetto con 4 cd e 1 dvd

Grazie a Machete Empire e Sony Music, ci è arrivato fra le mani il cofanetto di Machete Mixtape Gold Edition – ne avevamo parlato in anteprima un po’ di tempo fa, e sapevamo che al suo interno c’è una vera e propria cornucopia di musica. Abbiamo quindi deciso di fare un foto-unboxing del cofanetto, unendolo ad una recensione disco-per-disco, dvd compreso. Qui sopra c’è l’intera galleria fotografica con qualche foto bonus, ma ora andiamo ad esaminare il contenuto pezzo per pezzo…

Questo è il cofanetto, in metallo con in rilievo il logo del teschio e l’elmetto. E’ brutto parlare di soldi, ma molti artisti farebbero pagare il cofanetto vuoto la stessa cifra di questo cofanetto, che contiene 4 cd e 1 dvd (come segnalato dall’etichetta sulla plastica della confezione).

Logo Machete Crew cofanetto

Una volta rimossa la plastica si può aprire il cofanetto: ci accoglie il dito medio che contraddistingue il Machete Mixtape fin dagli inizi (arrivando poi ad un dito scheletrico per la terza edizione).

Parental Advisory cd Machete Crew

Tutti gli oggetti contenuti portano orgogliosamente il logo “Parental Advisory – Explicit Content”. Ed in effetti, testi più espliciti di quelli delle liriche del Machete Crew è difficile trovarli…

img_5265.jpg

Partiamo dal Machete Mixtape Gold Edition, ovvero una raccolta su unico cd dei primi due Mixtape.

E’ interessante vedere quel che è stato mantenuto, in queste diciotto tracce, selezionate fra le 46 originali (compresi ovviamente intro, skit e beatbox). Deve essere stata una selezione durissima, anche per il posizionamento in tracklist. Ottimo iniziare con la posse-track di Ready For War dal MM2, per poi far trovare la storica King’s Supreme a metà scaletta, per far salire e scendere il panico di track che hanno consolidato delle collaborazioni ormai diventate imprescindibili.
Di Salmo sono conservati i brani che sono finiti nella scaletta dei suoi concerti, compresi i due dissing di Stupido Gioco del Rap e Vai Jack, e viene proposta una nuova versione remix di Nella Pancia Dello Squalo.
Con tutte quelle tracce lasciate fuori, ci sarà sempre qualcuno che si lamenterà, ma per i filologi bisogna ricordare che i primi due mixtape sono ancora disponibili in free download dal sito Machete Prod.
(comunque sì, personalmente mi è spiaciuto non sentire Hollywood con i suoi mille omaggi cinematografici, ma me ne farò una ragione, soprattutto se è stata mantenuta una perla come Viaggio nell’Aldilà)

Questa la tracklist:

01 Ready For War- Nitro – En?gma – El Raton, Raige – Clementino
02 Disobey – Salmo – (Prod. Belzebass)
03 We Takin_it Back – Nitro – Dj Slait
04 Ganja Boat – El Raton – Nitro – En?gma
05 Terminal- En?gma – Jack The Smoker – Salmo – (Prod. Frenetik Beat)
06 Machete State of mind – Clementino – Salmo – En?gma – (Prod. Bassi Maestro)
07 Lucifer’s Concept – El Raton feat Dj Slait
08 Stupido Gioco del Rap – Salmo – (Prod. Salmo)
09 King’s Supreme – El Raton – Ensi – Salmo -En?gma – Bassi – Rocco Hunt – Gemitaiz
10 Ego Trap – Nitro – Dj Shocca – En?gma – (Prod. Bassi Maestro)
11 Viaggio nell’Aldilà – Jack The Smoker – (Prod. Fritz da Cat)
12 Jack e Sally – Nitro (Prod. The Strangers)
13 Nella pancia dello squalo REMIX – Salmo – (Prod. The Strangers)
14 L’uomo contro l’ombra – En?gma – (Prod. Breko)
15 Multicultural REMIX – El Raton – (Prod. Salmo)
16 Vai jack! – Salmo – (Prod. Belzebass)
17 Diventa Quello Che Sei – Mezzosangue – (Prod. Squarta)
18 Olimpiade – En?gma – (Prod. Ergobeat)

Questo primo cd, inserito in un jewelcase di plastica, comprende anche il dvd, di cui parleremo dopo, ed il booklet è composto da foto scattate durante il tour, con tutti gli ospiti.

img_5268.jpg

Passiamo quindi al Machete Mixtape III, ovvero quello che raggiungendo il disco d’oro ha dato il via a questa “Gold Edition”. Il cd è esattamente lo stesso che si trovava in vendita fin dal primo giorno. Stesso jewelcase, stessa tracklist: nessuna sorpresa per chi ascolta Machete – casomai, se avete comprato l’edizione limitata con maglietta compresa, se siete dei gran speculatori potreste pensare a vendere quella a cifre folli e tenervi questa!

Per i nostalgici, cliccando sul link potete leggere la lunga intervista di presentazione del MM3.

01. Hi Haters – En?gma – El Raton – Jack The Smoker
02. Da Hardcore Wilder – Salmo – Nitro
03. Non Esco Mai – Salmo – Jack The Smoker – Mondo Marcio – Coez
04. Ce L’ho – Jack The Smoker
05. Crudité – Salmo – Nitro – En?gma
06. Coriandoli – En?gma – Kill Mauri
07. Venice Beach – Salmo
08. Mandrie – En?gma – El Raton – feat. Belzebass
09. Phil The Payne – Nitro
10. Antieroi – En?gma
11. Doggy Style – Fabri Fibra – Nitro
12. Skid Mark – Jay Reaper – Jack The Smoker – Johnny Marsiglia – Dopey Rotten
13. Stanley Kubrick – Salmo – Skits Vicious – Nitro feat. Stereoliez
14. Figli dell’Odio – Rasty Kilo
15. Machetero – En?gma – Jack The Smoker
16. Non Sopporto – Salmo – Jack The Smoker – Nitro – feat. Stereoliez – Ceri
17. Falsità e Cortesia – Salmo
18. Au Revoir – En?gma – Nitro
19. Purple Haze – Clementino – Salmo – Nitro – Jack The Smoker
20. Battle Royale – Madman – Nitro – Rocco Hunt – Salmo – Bassi Maestro – El Raton – En?gma – Noyz Narcos – Rasty Kilo – Gemitaiz – Jack The Smoker
21. Indios – The Buildzer – Nah feat. En?gma – El Raton
22. Enfant Terrible – Nitro feat. Belzebass – Stereoliez
23. Game Play – En?gma – Riky feat. The Buildzer – Nah
24. La Bestia in Me – Salmo – feat. Belzebass

Dj Slait Bloody Vinyl 2 cd artwork

Il Bloody Vinyl volume 2, curato da Dj Slait, viene stampato su cd per la prima volta (dopo essere stato in free download in mp3 fin dalla sua uscita), e presentato in un cardboard slipcase, insomma una confezione di cartoncino.
E’ il disco hip-hop che ho più ascoltato quest’anno, ogni traccia trasuda veleno, nei beat e nei testi, e contiene a mio parere il pezzo migliore di Achille Lauro del 2015 (Sua Eminenza). Il pezzo di Gemitaiz, altro MVP del mixtape con Non Ci Rimango, in questa edizione su cd è scomparso, sostituito dal Diprè Freestyle di MadMan. Anche la chiusura del disco, che in originale vedeva un mix di molte feat. di Salmo, è stata sostituita dall’MTV Spit Remix di Nitro. I due brani “nuovi” provengono dal Bloody Vinyl vol.1, per la precisione, e quindi mantengono la stessa atmosfera generale.

01 BV2 Intro – Dj Slait – (Prod. Prestige)
02 Il soffitto viene giù – Salmo – (Prod. Low Kidd)
03 Cresima – En?gma – (Prod. Stupeficium)
04 Rabona – En?gma – Jack The Smoker – (Prod. Stupeficium)
05 Patti Chiari – Nex Cassel – Nitro – (Prod. Spanish)
06 Tutto Ora – Jack The Smoker – (Prod. Low Kidd)
07 Jodie Foster Part. II – En?gma – (Prod. Aly Armando)
08 Skit Pepito
09 Rellapiras – Pepito Rella – (Prod. Pepito)
10 Sua Eminenza – Achille Lauro – (Prod. Denny The Cool)
11 Big Bang – Claver Gold – (Prod. Denny The Cool)
12 The Low Kiddz – Madman – Bassi Maestro – (Prod. Low Kidd)
13 Nella Baraonda – Fratelli Quintale – Nerone – (Prod. Denny The Cool)
14 Alberto Tomba Primo – (Prod. Vox P)
15 Vecchia mia – Mezzosangue – En?gma – (Prod. Denny The Cool)
16 Padrone di me stesso – Kill Mauri – (Prod. Dega)
17 Prozac – Rasty Kilo – (Prod. Denny The Cool)
18 Andrea Diprè freestyle – MadMan (Prod. PK)
19 Asylum – En?gma – (Prod. Low Kidd)
20 Non mi manca Niente – Riky – Debbit – (Prod. Ros)
21 Nocche Nere – Axos – Lanz – (Prod. Salmo)
22 Mtv Spit Remix – Nitro (Prod. Anagogia)

Kill Mauri Nato Per Vincere cd artwork

Quarto cd presente nel box, Nato Per Vincere vede il debutto ufficiale di Kill Mauri, dopo anni di street album, mixtape e collaborazioni. Ascoltando i beat e le rime di questo cd, non si può non pensare che Machete Production fosse l’etichetta naturale per incidere questo veleno. Mauri, con la voce sempre roca e aggressiva, non si risparmia niente – mette in chiaro dal primo brano cosa lo spinge a rappare, e si lascia andare a toni sempre più cattivi e al sarcasmo veramente tagliente di Non ti Preoccupare.

Un disco importante, da sentire: questo “debutto” farà parlare in giro…
01. Scrivo queste cose (Prod. Denny the Cool)
02. Sempre Piangendo (Prod. Dres P)
03. Droghino (Prod. Salmo)
04. Non ti Preoccupare (Prod. Stimena/YoungCruel)
05. Terza Media (Prod. Low Kidd)
06. Troppo per me feat Frah (Prod. Dres P)
07. Nato per Vincere (Prod. EkerBlow)
08. Olympus Mons (Prod. Stimena)
09. Succo di Papaya feat Gemitaiz (Prod. Dres P)
10. Sentimento Chimico (Prod. Denny the Cool)


Infine, il dvd, la reliquia sacra e diversa da tutto il resto del cofanetto.
Contiene, nell’arco di 72 minuti, un riassunto del Machete Mixtape Tour che ha portato in varie tappe tutti gli artisti presenti sui MM – l’occhio di riguardo è puntato sulla data di Milano, all’Alcatraz, in cui erano presenti praticamente tutti e definita in alcune delle interviste come “una serata alla Wu Tang Clan”, lasciando anche colpito Salmo che parla di “spirito di vero hip hop”. I valori di produzione del live-dvd sono altissimi, come sempre con lo standard Machete (chi ha visto il dvd di Salmo capirà cosa vuol dire), con riprese velocissime, primi piani, stacchi, accesso diretto sopra e sotto il palco. E poi: interviste a tutti i coinvolti, video backstage e video dai momenti “off” del tour. Ognuno ha qualcosa da dire, da dimostrare, sia lontano dal palco sia sopra – man mano che l’atmosfera si scalda e si va verso il finale c’è un continuo alternarsi di musicisti, e guardando con la tranquillità di casa le riprese, si noterà una cosa che dal vivo a me era sfuggita: durante le posse-track praticamente ognuno canta tutti i pezzi degli altri, segno che si tiene talmente tanto al collettivo che non ci si è limitati a cantare e ricordare solo la propria parte.
Un dvd che, da solo, vale l’intero cofanetto – anche se spesso le interviste vanno a sovrapporsi a parti del live, ma anchw questo lancia un’estetica di flow continuo, senza stacchi fra canzoni, parlato e momenti backstage. El Ratòn rilascia l’intervista più interessante sulla storia del Machete Crew, nato come etichetta ma poi diventato marchio e infine crew, raccogliendo anche personaggi come Charlie King Del Merch, che si merita una sezione a parte del video. Fra le tante cose raccontate da Salmo, quella che spicca è la storia di come fu picchiato dalla security ad un suo stesso concerto – e via così, ognuno ha la sua storia da raccontare.

Nel frattempo, nel link qui sopra c’è un riassunto fotografico di quel che successe all’Alcatraz…