Guè Pequeno feat Peppino di Capri, Fiumi di Champagne: testo e video ufficiale

Gue Pequeno e Peppino di Capri, Fiumi di Champagne è il nuovo singolo estratto e colonna sonora del film Natale col Boss.

E’ una coppia inaspettata ed inedita quella composta dal rapper Guè Pequeno e Peppino di Capri. Il nuovo singolo del rapper milanese, infatti, vanta una collaborazione con il 76enne cantante partenopeo. E quando si incontrano due mondi apparentemente paralleli nasce Fiumi di Champagne, il nuovo singolo (è un evidente e voluto riferimento al successo più celebre del cantante, Champagne, datato 1973) prodotto dal fido Don Joe.

La canzone è stata scelta per accompagnare i titoli di coda del film natalizio Natale col Boss, diretto da Volfango De Biasi, con Lillo & Greg, Paolo Ruffini, Francesco Mandelli, Giulia Bevilacqua e lo stesso Peppino Di Capri – nel doppio ruolo del Boss e di sé stesso – in uscita il prossimo 16 dicembre distribuito da Filmauro. Il videoclip del brano, già online, mostra anche alcune scene inedite del film.

Fiumi di Champagne anticipa Vero Royal Edition, ovvero la versione deluxe del nuovo album del rapper che conterrà due dischi: Vero, l’album originale, e Vero + con quattordici tracce fra cui inediti, nuove versioni e rarità.  La data di uscita è fissata per il 27 novembre.

Guè Pequeno feat. Peppino di Capri, Fiumi di Champagne, Lyrics

Così cominciava la festa
e già ti girava la testa
champagne flow
così cominciava la festa
e già ti girava la testa

Champagne
champagne baby
Per brindare
hampagne
baby, baby
per brindare a un incontro
champagne
per brindare
champagne
baby, baby
per brindare a un incontro

Tu sei una strada che non va percorsa
vuoi una testa calda, testarossa
chiudi la borsa che ho fatto il pieno nel jet
dopo conta fino a tre, siamo già a Saint Tropez, se se
l’importante è stare lontani da lui
via da qui, in a queen zanot di Vuitton Louis
eccellenza italiana anche più di Gucci
per te che sei bella, Bellucci

Ok brindo, ho messo in fresco del Cristal
incontro lo yacht al tramonto, guarda che tramonto
noi due sulla rivista a Capri, Montecarlo
litri di shampoo, Lambo Gallardo

Portiamo il fuoco sulla neve di St. Moritz
solo una scusa per rimanere da soli
stanotte soltanto so che sei di un altro
prego cameriere ora porta dell’alcol

Champagne
champagne baby
per brindare
champagne
baby, baby
per brindare a un incontro
così cominciava la festa,
e già ti girava la testa
così cominciava la festa,
e già ti girava la testa

Lunghe notti, yeah, giorni corti
albe e tramonti, borse di soldi
siamo esagerati sulla Maserati
bocce di Champagne sui millesimati
il tuo uomo pensa che sei andata a Ibiza
in vacanza con la tua migliore amica
non ti controlla parecchio
tanto è troppo vecchio per i social network
gangsta flow, Veuve Clicquot
con la voglia di attaccarti a quel muro come un Van Gogh
chiudi a chiave, alza lo stereo
scordati il resto, modalità aereo

Portiamo il fuoco sulla neve di St. Moritz
solo una scusa per rimanere da soli
stanotte soltanto so che sei di un altro
prego cameriere ora porta dell’alcol

Champagne
champagne baby
per brindare
champagne
baby, baby
per brindare a un incontro
così cominciava la festa
e già ti girava la testa
così cominciava la festa
e già ti girava la testa

Se vuoi, ti accompagno se vuoi
se vuoi, ti accompagno se vuoi
stasera si va tutti a casa mia
my man Peppino
stasera si va tutti a casa mia

Così cominciava la festa
e già ti girava la testa
cameriere, champagne

//

I Video di Blogo

Ghost, Vivi e lascia vivere – Vivimix

Ultime notizie su Guè Pequeno

Tutto su Guè Pequeno →