• Rock

Towers Of London, Shake It: testo, traduzione e video

La rock band inglese torna dopo 6 anni con un nuovo singolo, e a Dicembre suonerà tre concerti in Italia.

Dopo qualche anno di silenzio tornano sulle scene i <b<Towers Of London, la rock band inglese che dal 2005 al 2009 ha scosso le classifiche. Per il ritorno hanno scelto Shake It, brano di cui potete vedere il video qui sopra.

Il nucleo originale della band, composto da Donny e Dirk Tourette insieme a Tommy Brunette, ha lavorato con il nuovo batterista Rocco ed il chitarrista Stevie Sunset: il risultato è nel video (girato da Michael Middleton-Downer), ricco di sorprese… non tutte piacevolissime!

Il nuovo disco è previsto per il 2016, ma la band è già in tour, e a Dicembre passerà anche in Italia:

18-12-2015 Padova Grindhouse
19-12-2015 Collegno (TO) Padiglione 14
20-12-2015 Vercelli Officine Sonore

Towers Of London, Shake It – lyrics

I was talking to myself it’s so nice to meet you
Come a little closer let me tell you what is new
Cut it out dont cut me down i think talk is cheap
Losen up your body from your head down to your feet

You might as well shake them hips and let it tell

Whats the point in waiting when you’ve got all the juices
You were born to do it so theres no more excuses

Dont be a part of the old constitution
You’ve gotta get down with the new solution

Come on you gotta shake it

Wanna know the secret got to get to know me first
Take me on the rocks im always shaken but not stirred

You might as well shake them hips and let it tell

I can’t understand you but i dont think i need to
Words dont mean a thing if you can shake it like i do

Dont be a part of the old constitution
You gotta get down with the new solution

Hold on I’ve got you under my spell
You crossed the line and you needed no help
They’ll never take us alive
I’d rather do the shake it than the disco and jive
All good things come to an end but so well

Towers Of London, Shake It – traduzione testo in italiano

Stavo parlando com me stesso, è bello vederti
avvicinati un po’, lascia che ti racconti cosa c’è di nuovo
Taglia fuori il resto, non lasciar fuori me, penso che sia facile parlare
rilassa il tuo corpo da testa a piedi

Fai prima anche a muovere quelle anche e farle parlare

Che senso ha aspettare, quando hai già tutto quel che serve
sei nato per farlo quindi non hai più scuse

Non far parte della vecchia costituzione
devi trovare una nuova soluzione

Avanti, devi scuoterlo

Vuoi conoscere il segreto, devi conoscermi prima
portami sul ghiaccio, io sono sempre agitato, non mescolato

Fai prima anche a muovere quelle anche e farle parlare

Non riesco a comprenderti ma penso di doverlo fare
le parole non servono se sai scuoterlo come piace fare a me

Non far parte della vecchia costituzione
devi trovare una nuova soluzione

Aspetta, ti ho stregato
hai oltrepassato la linea e non avevi nessun bisogno
non ci prenderanno mai vivi
preferisco scuoterlo che ballare in discoteca
Tutte le cose belle finiscono, ma che ci puoi fare

srapi.setPkey(‘252b199f1f3067f890b493eb52294b48’); srapi.setSongId(751869); srapi.run();