Tiziano Ferro, European Tour 2015 confermato dopo gli attentati a Parigi

Tiziano Ferro, i concerti continuano dopo Parigi: “La musica non si deve fermare”.

Tiziano Ferro non si lascia fermare dai terroristi e continua il suo European Tour 2015. Con un messaggio su Facebook rivela ai suoi fans di aver pensato a una cancellazione del tour dopo gli attentati a Parigi, ma spiega i motivi che lo hanno spinto a non mollare.

tizianoferro_parigi_tour.jpg

È un momento drammatico e troppo delicato.
Ho pensato a fondo all’idea di posticipare o cancellare i prossimi concerti. Non me la sento.
La verità è che non è giusto.
La musica mi ha sempre aiutato nei momenti peggiori ed è per questo che la musica non si deve fermare.
Per riflettere, per stare insieme, per andare avanti, senza nessun timore.
Questo è quello che penso io. Con amore e supporto. Ci vediamo là…!

Mentre gli U2 annullano (comprensibilmente) la data di stasera a Parigi e i Foo Fighters cancellano l’intero tour (inclusa la data di stasera a Torino), Tiziano Ferro sceglie di continuare la sua tournée, partita proprio ieri, venerdì 13 novembre, da Torino e che nei prossimi giorni toccherà Milano (16-17/11), Casalecchio di Reno (19/11), Roma (21-22/11), Eboli (24/11), Bari (26/11), giusto per citare le prime date di un giro che lo porterà a dicembre anche in Belgio e in Svizzera.

“Non è giusto” che la musica si fermi, ha scritto il cantante. L’appuntamento con Tiziano Ferro, quindi, è nei palasport toccati dal suo breve ma intenso tour.

Ultime notizie su Tiziano Ferro

Tutto su Tiziano Ferro →