Marilyn Manson brucia una Bibbia sul palco durante un concerto a Firenze (Video)

Il Reverendo ne ha fatta un’altra delle sue.

di grazias

9 novembre 2015, Marilyn Manson fa tappa italiana all’Obihall di Firenze, proprio alla vigilia della venuta di Papa Francesco nel capoluogo toscano. Chiunque sia in grado di fare due più due non si sconvolgerà certo scoprendo che il Reverendo, anche da quel palco, si sia lanciato in una delle sue tanto contestate quanto chiacchierate gesta blasfeme: in questo caso, nello specifico, il nostro ha bruciato una Bibbia nel corso dello show. Che cattivone vero.

Come potete vedere nel video in apertura, Manson si è dato alla piromania blasfema durante il brano Antichrist Superstar per la gioia dei fan accorsi al suo cospetto armati di smartphone. Parole di biasimo sono state spese nei confronti di questa sua ultima provocazione da tutta o quasi la stampa nazionale come se il nostro avesse fatto parte fino a ieri del Coro dell’Antoniano.

Giusto per sottolineare, qualora ce ne fosse bisogno, la distanza tra un tipetto come Marilyn e lo Zecchino d’Oro, vi riportiamo qui di seguito il testo di Antichrist Superstar. Andate in pace, nel nome del Reverendo.

Marilyn Manson – Antichrist Superstar

You built me up with your wishing hell
I didn’t have to sell you
You threw your money in the pissing well
You do just what they tell you
REPENT that’s what I’m talking about
I she’d the skin to feed the fake
REPENT that’s what I’m talking about
Whose mistake am I anyway?
Cut the head off
Grows back hard
I am the hydra
Now you’ll see your star
Prick your finger it is done
The moon has now eclipsed the sun
The angel has spread it’s wings
The time has come for bitter things
REPENT that’s what I’m talking about
I she’d the skin to feed the fake
REPENT that’s what I’m talking about
Whose mistake am I anyway?
Cut the head off
Grows back hard
I am the hydra
Now you’ll see your star
The time has come it is quite clear
Our antichrist
Is almost here
Cut the head off
Grows back hard
I am the hydra
Now you’ll see your star
(When you are suffering, know that I’ve betrayed you)

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo