Kylie Minogue decorata “Cavaliere delle Arti e delle Lettere”

La notizia è di quelle che fanno pensare. Kylie Minogue, che farà partire il suo tour mondiale dalla Francia, è stata insignita proprio ieri dell’onorificenza di cavaliere dell’ordine delle Arti e delle Lettere a Parigi. “E’ un paese – ha detto la cantante ringraziando la Francia – del quale ”mi sono innamorata”. Per il ministro

La notizia è di quelle che fanno pensare. Kylie Minogue, che farà partire il suo tour mondiale dalla Francia, è stata insignita proprio ieri dell’onorificenza di cavaliere dell’ordine delle Arti e delle Lettere a Parigi.

“E’ un paese – ha detto la cantante ringraziando la Francia – del quale ”mi sono innamorata”. Per il ministro della Cultura, Christine Albanel, Kylie Minogue e’ ”principessa del pop, regina incontrastata delle piste di danza, una sorta di re Mida della scena musicale internazionale, che trasforma in oro tutto cio’ che tocca, dai dischi ai mini-shorts”.

La Albanel ha reso anche omaggio al ”coraggio” dimostrato dalla cantante ”nel rivelare pubblicamente di avere un cancro al seno” e ricordando che alcuni medici ”parlano oggi di effetto-Kylie per indicare il numero crescente di giovani ragazze che si sottopongono a controlli regolari”.

Come si suol dire in questi casi, ne prendiamo atto. Però onestamente, Kylie Minogue “Cavaliere dell’ordine delle Arti e delle Lettere” ci fa uno strano effetto. Se basta essere “reginetta delle piste di danza” e muoversi svestita (per non dire quasi nuda) su un palco per essere considerata un modello culturale, allora siamo messi parecchio male.

Niente da dire sulla sua musica, che è divertente e mette allegria, ma una onorificenza del genere stona proprio con il suo modo di proporsi e le sue canzoni “leggere”. Voi che ne pensate?

Ultime notizie su Kylie Minogue

Tutto su Kylie Minogue →