Suor Cristina: "Sanremo 2016? Ci spero, ho la canzone giusta"

Concerti in Vietnam, a Malta e in Australia a cavallo tra il 2015 e il 2016 per la suora vincitrice di The Voice 2

suor cristina da fazio

Sono andata per lanciare un messaggio e mi è successo tutt’altro, è stato come un fulmine a ciel sereno. Ma usare la tv per arrivare alle persone è stata una scelta positiva ma non nascondo le difficoltà, dopo la vittoria non avevo più privacy.

Suor Cristina rievoca con queste parole al quotidiano La Repubblica l'esperienza a The Voice, la cui seconda edizione l'ha vista vincitrice. Dopo Like a Virgin, per il quale ricevette anche critiche dall'interno della Chiesa ("Un vescovo disse che non condivideva la scelta. Ma potrei rispondergli che l’autore Billy Steinberg mi ha voluto incontrare per ringraziarmi e per dirmi che quando scrisse il brano l’aveva pensato esattamente come l’ho inteso io. Si può parlare d’amore non per forza nominando Dio, la mia idea è di fare musica senza chiuderla all’ambiente ecclesiastico, restringerla alla chiesa esclude gli altri, il mio obiettivo invece è di raggiungerli. Bisogna parlare con un linguaggio più aperto"), un periodo di quasi un anno lontano dalla scena pubblica. In realtà il lavoro è proseguito: a inizio settembre ha girato un video con la cantante 14enne portoricana Alanis Sophia Gonzales e con il ballerino argentino Juan José Marco. Poi ha incontrato il cantante e attore 21enne messicano Xabiani Ponce De León (Violetta). Tutto mirato al nuovo album per il mercato spagnolo che uscirà in Brasile all’inizio del 2016:

Canzoni in portoghese, molte scritte da me. Abbiamo cercato il giusto mix tra inediti e cover, anche se io avrei preferito tutti inediti perché questo avrebbe significato puntare tutto sul messaggio.

A dicembre, prima dell’album, sarà la volta di alcuni concerti live. Prima tappa in Vietnam, paese a maggioranza buddista in cui i cristiani sono meno del 10%:

Un tour di cinque date. Poi andrò a Malta per il concerto di Natale, uno show di beneficenza per la Caritas in attesa di partire nuovamente per l’Australia.

E a febbraio sarà la volta del Festival di Sanremo 2016?

Mi piacerebbe andare e tra tanti brani penso anche di avere la canzone giusta.

  • shares
  • Mail