Hip Hop Tv B-Day Party 7 ad Assago: foto-racconto del concerto, 29 Settembre 2015

Oltre cento foto per gli oltre quaranta artisti che si sono esibiti alla festa dell’Hip Hop italiano: ecco com’è andata…

Avevano promesso quattro ore di musica e oltre quaranta artisti, e le promesse di una grande festa sono state mantenute anche per quest’anno, alla settima edizione dell’Hip Hop Tv B-Day Party. Sempre al Forum di Assago, sempre pieno, sempre tutti felici.
Se avete perso la diretta radio su 105, e se non potete aspettare il momento della trasmissione completa su Hip Hop Tv (poi on demand su Sky), ecco un racconto fotografico della serata, corredato da oltre 100 foto degli artisti…

Clementino sale sul palco poco dopo le 20, vestito elegantissimo, per reclamare il suo ruolo di conduttore: esegue un lunghissimo scioglilingua sulla parola “scrivere”, fino a che non viene raggiunto da Max Brigante per iniziare la serata.
Tocca a Raige aprire le danze, portando sul palco subito un ospite: Annalisa, con cui duettare su Dimenticare Mai.
In effetti gli “special guest” sul palco, questa sera, saranno pochi – ogni artista ha preferito sfruttare il brano a disposizione per uno showcase personale, selezionando magari qualche pezzo più raro o nuovissimo, piuttosto che super-hit. Ecco perchè ad esempio Ensi ha iniziato la sua esibizione con Stratocaster, facendo sperare che la presenza nel backstage di Noyz Narcos e Salmo portasse alla performance a tre: speranze deluse quando dal ritornello si è passati ad un freestyle. LowLow & Mostro sono a loro agio sul palco enorme, acclamati da tutta la parte femminile del pubblico; poco dopo è ora del Machete Crew, in cui la presenza fissa è En?gma, che presenta un po’ di ospiti dal mixtape. Nitro si esibisce da solo, e roba la scena a tutti, presentandosi con un facepaint a metà fra il Joker e il Corvo, elegantissimo con la giacca da morto e anche le lenti a contatto nere: stile non solo nelle rime, ma anche nell’abbigliamento…

Difficile suonare dopo una performance del genere, quindi l’atmosfera viene spezzata dall’arrivo dello youtuber Sebastian Gazzarrini, che si porta dietro Il Pagante.
Achille Lauro si piazza bene come prestazione visiva più impressionante, a petto nudo ma con una maschera dorata in faccia, e Shade porta invece sul palco i due Marò e chiede di essere eletto presidente d’America: la sua è la performance più casinista della serata! A Rise e Nerone viene concesso fin troppo poco spazio, ma si fanno notare, prima del freestyle dei vincitori del concorso di Arbre Magique.
Le esibizioni si seguono frenetiche, fino ad arrivare alla sorpresa della serata, la presentazione dal vivo di Bella Lucio, il tributo rap a Lucio Dalla. Molti degli artisti presenti sul disco (Mondo Marcio, Ghemon, Danti, Ensi, Clementino, Tormento) si esibiscono con Lucio sul megaschermo, per un momento che ha emozionato molti.

img_0855.jpg

Fred De Palma porta come guest sul palco la vincitrice di un concorso, e presenta la sua nuova canzone Stanza 365.
I Two Finger hanno la coreografia migliore della serata, con figure incappucciate a illuminare Danti per L’Uomo Nero: figure che poi si spogliano per La Tecnica Bukowski, ballando intorno a Danti e Roofio in un crescendo orgasmico.
Baby K, finita la sua esibizione, si porta a casa anche il premio per il terzo disco di platino per il suo singolo, e subito dopo di lei Emis Killa porta a casa una esibizione muscolare.
E’ poi il momento dell’ospite internazionale, Tinie Tempah, accolto benissimo dal pubblico. Sono solo una manciata i brani a sua disposizione, ma riesce a farli fruttare al meglio facendo ballare tutti e ringraziando in italiano.

img_1511.jpg

Lo spettacolo però non è finito: Rocco Hunt annuncia l’imminente uscita del suo disco, a fine Ottobre, MadMan invece presenta il suo nuovo disco, debuttato al numero uno in classifica.
Salmo, che si esibisce da solo senza Machete, si prende l’applauso più lungo e caldo della serata, più degli ‘headliner’ o degli ospiti internazionali. Lui ricambia colpito, godendosi il momento e la folla, ricordando sicuramente di quando si esibì all’Alcatraz per uno dei primi Hip Hop Tv B-Day, quando ancora stava crescendo come fama.

zimg_8861.jpg

Clementino si esibisce come cantante e non solo presentatore, e poi tocca alla Dogo Gang, con Vincenzo da Via Anfossi che apre per Jake La Furia, sul palco con Don Joe per un solo brano, e per finire con Gue Pequeno, carichissimo e preso bene con gli auguri per il compleanno di Hip Hop Tv.

zimg_9037.jpg

E’ stata una festa ancora una volta pienamente riuscita, uno showcase ed un momento di incontro per tutti: i presenti se la ricorderanno di sicuro…

Questo l’ordine completo ed esatto delle esibizioni, servirà anche per sfogliare rapidamente le oltre cento foto della galleria fotografica che si trova all’inizio dell’articolo.

Raige
LowLow & Mostro
Giaime
Ntò
Machete Crew
Nitro
Il Pagante
Luchè
Achille Lauro
Shade
Caneda
Rise
Nerone
Arbre Magique Freestyle
Bassi Maestro
Ghemon
Tormento
MadH
Maruego
Bella Lucio – Tributo Lucio Dalla
Fred De Palma
Vacca
Two Fingerz
Coez
Baby K
Emis Killa
Tinie Tempah
Briga
Mondo Marcio
Rocco Hunt
Ensi
Noyz Narcos
MadMan
Salmo
Clementino
Vincenzo da Via Anfossi
Jake La Furia
Gue Pequeno

hip_hop_tv_bday_party_7_2015_foto_complete.jpg