Cristina Donà, Il senso delle cose vince la Targa Tenco: testo e video

Il senso delle cose, singolo di Cristina Donà, vince ex aequo con Samuele Bersani e Pacifico la Targa Tenco come miglior canzone del 2015: ascoltala su Blogo.

Cristina Donà con Il senso delle cose, secondo estratto del suo ottavo lavoro in studio Così vicini, si è aggiudicata la Targa Tenco 2015 come miglior canzone. Il brano è stato premiato in ex aequo con Le storie che non conosci di Samuele Bersani e Pacifico feat. Francesco Guccini.

La cantautrice lombarda ha festeggiato con i fan questo riconoscimento, dedicando loro un lungo post sulla pagina Facebook:

TARGA TENCO 2015 COME MIGLIOR CANZONE
"IL SENSO DELLE COSE"
Cari sintonizzati, facce di profilo, attente, distratte, attratte e socialmente in rete (… irretite? … smile emoticon ... ), Siore e Siori
è con grande piacere che vi do la seguente notizia:
“IL SENSO DELLE COSE” scritta di comune “accordo” con Saverio (the Lanza)
ha VINTO LA TARGA TENCO COME MIGLIOR CANZONE (ex aequo con “Le storie che non conosci di Samuele Bersani e Pacifico).
Felicità, gioia e CIN CIN. Divido subito Con Saverio, Fabrizio Morganti, Cristiano Calcagnile, Simone Santini, Emanuele Brignola, Piero Monterisi, Gianni Cicchi, Giovanni Gasparini, Giovanni Versari, tutti a Believe Digital, Claudia e Fabio di Big Time, Antonella Marautti di Welldone, Qui Base Luna, Doc Servizi, Sergio e Lorenzo di Antenna Music Factory, Giacomo Triglia il regista del video ( di questo brano e anche di “Così Vicini”) di cui vi allego il link. Un Equipe con i fiocchi e l'aureola! ( a questo giro vi risparmio la zia e la vicina di casa smile emoticon..). Grazie al Premio Tenco. Mi fa tanto piacere per l'amico storico Giò-vanardi, per Cesare Basile e per la condivisione con Samuele e Gino, stimati illustri colleghi. Tra le opere prime tifavo per il disco di Simona Norato “La fine del mondo”, prodotto da Basile. Davvero un bel lavoro e lei proprio brava. E... grazie a chi, ascoltando “Il senso delle cose” con amore, ha accolto e amplificato la sua anima e il suo significato. A chi lo ha sostenuto comprandolo e a chi lo canta in macchina a squarciagola, sotto la doccia e mentre innaffia le piante. Se vi capita di cantarlo mentre dormite ... posso fornirvi una Up ( una App per i sogni) per abbassare il volume o per registrare su hard-dream in cloud smile emoticon. Abbracci sempreverdi. C

cristina donà



Non è niente, non è niente,
niente che si possa dire,
passerà anche questa volta.
Non è niente, non è niente,
è difficile spiegare, uscirò da questa porta.


Non è niente, non è niente,
voglio essere leggera, salirò sul mio cavallo
anche senza l’armatura, sfiderò ogni tempesta
poi ritroverò la strada, per sentire il sole.


Non importa, non importa, so che sei molto impegnato,
ci vedremo un’altra volta
e riavvolgeremo il tempo, tanto anch’io
avrò da fare, devo riordinare il mondo,
quello che mi è cresciuto dentro
per sentire il sole. Per sentire il sole.


Il senso delle cose si nasconde dietro alle persone.
Il senso delle cose
si racconta con parole silenziose.


E tu lo vuoi sentire il sole?
Il senso delle cose si racconta con parole nuove,
si racconta con parole silenziose.

srapi.setPkey("252b199f1f3067f890b493eb52294b48"); srapi.setSongId(748047); srapi.run();

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail