Whitney Houston diventa ologramma per un tour nel 2016

Anche Whitney Houston ai aggiunge all’elenco degli artisti che diventano ologrammi.

Ci risiamo.

Alki David, CEO di Hologram USA, è pronto per dare vita all’ologramma di Whitney Houston. Ebbene sì, la cantante tornerà, secondo quanto rivelato, ad esibirsi “in versione virtuale” in un possibile tour. Queste le parole del Presidente della società:

“L’opportunità di contribuire a condividere ancora i suoi doni spettacolari con il mondo è esattamente quello che speravo quando ho costruito il business dell’ologramma.”

Un pensiero e un idea che si sposa con quelle di Pat Houston che cura l’eredità musicale e artistica di Whitney:

Whitney-Houston

“E’ una grande opportunità per i suoi fan per vedere una reinvenzione di una delle più celebri artiste della storia e di continuare a tenere in vita un patrimonio di spettacoli che non saranno dimenticati negli anni a venire. Non vedo l’ora di mettere in moto questa partnership.”

Sembra quindi tutto deciso e quasi ufficializzato. Nel 2016, se tutto quanto dovesse essere messo effettivamente in pratica, Whitney Houston potrebbe tornare a regalare emozioni e interpretare le sue maggior hit davanti ad un pubblico che osserva il suo ologramma. Una mossa che sicuramente farà discutere e che si aggiunge, ancora una volta, a quelle comprensibili polemiche sul voler continuare a speculare su una cantante che, sebbene sia scomparsa troppo presto e in maniera improvvisa, non potrà mai trasmettere le stesse emozioni in versione “ologramma”. Dovrebbe essere ricordata attraverso le sue canzoni, il suo repertorio di esibizioni e non riportata in vita in maniera tecnologica.

I Video di Soundsblog