Michele Bravi, I hate music è il nuovo album

Michele Bravi: I hate music è il titolo del nuovo disco.

Il nuovo album di Michele Bravi ha un titolo. “Finalmente posso annunciarvi che il mio nuovo album I hate music“, ha scritto sulla sua pagina Facebook. “Uscirà il 9 ottobre per Universal Music Italia. Un ‘grazie’ a loro che hanno creduto in me e in questo progetto: questa firma è un grande passo avanti! Emoticon smile”.

Finalmente posso annunciarvi che il mio nuovo album “I HATE MUSIC” uscirà il 9 ottobre per Universal Music Italia. Un “grazie” a loro che hanno creduto in me e in questo progetto: questa firma è un grande passo avanti! :)Da oggi, se volete rimanere sempre aggiornati su tutte le ultime novità (musica, video, incontri e molto altro…) potete iscrivervi alla mia newsletter ufficiale! Ecco il link: http://bit.ly/MicheleNL

Posted by Michele Bravi on Giovedì 10 settembre 2015

Inizia così una nuova collaborazione discografica per Michele Bravi che lascia Sony Music con cui ha pubblicato il suo primo disco, A passi piccoli. Di I Hate music, oltre al titolo e la data di uscita, si sa che ci saranno molte canzoni in inglese, infatti uno degli obiettivi di Bravi è quello di avvicinarsi maggiormente al sound anglosassone. “Siamo cresciuti tanto insieme. Non vedo l’ora di farvi sentire il risultato di questi mesi di lavoro passati in studio di registrazione e di iniziare con voi la seconda parte del nostro viaggio in costruzione. Si riparte da qui”, ha scritto sui suoi canali social qualche mese fa.

Cantante, vincitore della settima edizione di X Factor ma anche youtuber. Da un paio di mesi, infatti, il ragazzo di Città di Castello si è affermato come ‘webstar’, attività sempre più in voga fra i giovani italiani. E’ stata sicuramente una mossa furba e strategica: Michele è diventato uno dei personaggi più apprezzati dai teenager sul web e, così, ha avuto modo di farsi conoscere da molte più persone. Basta vedere il numero di iscritti al suo canale “da youtuber”: 141mila.

Durante questo “viaggio in costruzione” Michele è stato anche vittima di alcuni attacchi. Lo hanno definito “artista fallito” e lui aveva risposto così: “E’ una critica che mi viene mossa spesso. Mi hanno consigliato di fare il comico, mi hanno consigliato di smettere di fare il cantante, mi hanno consigliato di aprire un programma tutto mio su Comedy Central. Trovo assurdo che non si riesca a capire che una voce che canta può anche raccontare e, perché no, far ridere. Questo percorso è nato come un viaggio in costruzione, teso a far costruire l’album nuovo e a costruire un rapporto fra me e voi… che prima mancava o, comunque, era incompleto. Come ero incompleto io nel vestire il mio ruolo di cantante. Adesso mi sento pronto a difendere e lottare per il lavoro che sto, stiamo, portando avanti”.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →