Fedez Chronicles, l’istant movie tra l’amore per la famiglia, il pubblico e le ansie pop-hooliste

Fedez Chronicles: la vita privata e il backstage del tour del rapper dalle 21.10 su Italia 1. Segui il live su Blogo.it

Si è concluso da pochi minuti l’annunciato Fedez Chronicles. Vita privata e professionale del rapper, documentata dalle riprese durante il suo tour, la sua vacanza a Miami, la famiglia, fidanzata, amici e polemiche con politici e giornalisti. Non amo aspettare prima di commentare un programma o un concerto perché ho sempre il timore di perdere quelle prime sensazioni che sono fondamentali in queste cose. E quindi, ecco il primo pensiero che emerge fin dal primi minuti di questo istant movie: Fedez = bravo ragazzo.

E’ questa l’immagine che appare e trasuda dalle immagini. E intendiamoci, non c’era alcune penitenza o immagine da ripulire. Fedez non è mai apparso come il bad boy della situazione, anzi, nonostante i numerosi tatuaggi che potrebbero far storcere il naso a qualcuno, appare sempre misurato. Inizialmente proprio questa è stata la prima impressione nell’apertura del documentario. La voce del rapper che commentava la sua vita “da esterno” faceva intonazione da copione letto e forse rischiava di rendere poco realista proprio quello che il pubblico voleva vedere e scoprire.

Dimenticate qualsiasi sballo possibile e immaginabile. Qua non c’è, nella vita di Fedez nemmeno, come da lui stesso assicurato. C’è una famiglia che lo ha sostenuto fino a quando poteva, le difficoltà per emergere, il mutuo della casa dove viveva da pagare e un padre in cassa integrazione. Una storia italiana -e non solo- che purtroppo è diventato quasi quotidiana e che, qui, ha avuto, per fortuna, lo sviluppo di una belle favola da poter raccontare. C’è una mamma manager che sa strigliare il figlio quando non è convinta della sua interpretazione intensa. C’è la nonna -FANTASTICA- che legge il futuro al nipote con i tarocchi -“Vuoi fare il gioco delle carte?”- e gli raccomanda di rivestirsi dopo il concerto perché tutto sudato. Non è da “duro”? Chi se ne frega. E’ la vita, è la realtà di moltissimi di noi che, nella propria vita, da bambini o da adulti, se lo sentono ancora dire spesso.

E’ stata quella la parte più interessante dell’istant movie, quel lato privato e personale che ha mostrato un Fedez diverso dall’immagine provocatoria- e per alcuni arrogante- del rappaer che litiga via Twitter con i politici o con i giornalisti. C’è il rapper insicuro, ipocondriaco, con il cassettone sotto al letto pieno di medicinali (sì, Fedez, ti capisco, io ho mezzo bagno occupato da possibili farmaci per la qualunque evenienza) e che ripercorre anche gli scandali che lo hanno travolto negli ultimi tempi.

Sicuramente i detrattori penseranno che sia un documentario costruito ad hoc per dare l’immagine perfetta del ragazzo che non beve, non si droga e non fuma (se non la sigaretta elettronica). Per altri, invece, un semplice film che vuole sbirciare nella quotidianità di una star acclamata e applaudita. Ci sono tante possibili visioni e molte altre ancora. Quello che, però, appare evidente è che il rapper tutto tatuaggi, per fortuna, nel 2015, è anche qualcuno che sa raccontare e raccontarsi e non… “un coso colorato“.

I fan di Fedez, questa sera, alle 21.10 su Italia 1, non potranno sicuramente perdersi lo speciale “Fedez Chronicles“. Si tratta di un vero e proprio istant movie sul rapper, seguito dalle telecamere per quasi cinque mesi, in occasione del tour estivo in giro per l’Italia.

Fedez ha iniziato la sua carriera con Emis Killa nelle gare di freestyle in giro per il Paese ma si è fatto conoscere grazie ai video musicali amatoriali autoprodotti caricati su Youtube. Il titolo del tour fa riferimento a quelle Zedef chronicles (anagramma del suo nome d’arte) che l’hanno reso famoso su Youtube; una sorta di web series in formato reality girata quando ancora era un rapper esordiente nella zona di Milano.

L’istant movie sarà un racconto autentico, dal quale emergeranno aspetti inediti della vita e della personalità dell’artista.

Fedez Chronicles, Anteprima e Anticipazioni

fedez.png

In Fedez Chronicles, il tempo sarà scandito dalla voce stessa di Fedez che in prima persona commenterà le sue vicende quotidiane con l’ironia e l’irriverenza che lo rappresentano. Avremo anche la possibilità di seguire una sorta di diario inedito del tour: dalla data 0 di Rimini alla trionfale prima al Mediolanum Forum di Milano, dal concerto di Firenze al live del Carroponte di Milano, fino al Collisioni Festival di Barolo. Ma non mancheranno momenti della vita privata del cantante: le videocamere hanno documentato la giornata pubblica e privata del rapper: Fedez ci racconterà il rapporto con la fidanzata Giulia e i due adorati cani Guè e Chewbacca, il ruolo centrale della sua famiglia: la mamma Tatiana, sua manager, il papà Franco e la nonna Luciana.

Fedez Chronicles, Live

E’ possibile seguire Fedez Chronicles su Italia 1 a partire dalle 21.10 circa e con il nostro consueto liveblogging.

Fedez Chronicles, Second Screen

I Video di Blogo

This Movie is Broken – Trailer

Ultime notizie su Fedez

Tutto su Fedez →