Counting Days, Liberated Sounds: testo, traduzione e video

Ascolta la title-track del debut album di questo promettente gruppo metalcore di Londra.

Liberated Sounds, il debut-album dei Counting Days, uscirà il 16 Ottobre per la Mascot Records, ma nel frattempo si possono testare le capacità del quintetto metalcore di Londra, molto apprezzato da Kerrang e la stampa britannica, nel lyric video pubblicato qui sopra.

Sul disco comparirà come ospite Tomas Lindberg degli At The Gates, rimasto folgorato dalla carica dei cinque giovani inglesi, che hanno registrato il disco a Gothenburg sotto l’occhio del produttore Fredrik Nordstrom (già al lavoro con gli At The Gates, appunto, ma anche con Arch Enemy, In Flames, Opeth, e nel campo metalcore inglese con Architects e Bring Me The Horizon).

Counting Days, Liberated Sounds – lyrics

[lyrics id=”751869″]

I built this place
brick by brick
you tore it down
and made it weak

I built this place
brick by brick
you tore it down
and made it weak
I held my dreams
and won’t let go
I’ll rebuild
I will regrow
I stood and watched
the walls cave in
hope was fading
in this house of sin
Hope has fallen
nothing remains
best to forget
that life was pain

I started again
I learnt this time
when things aren’t right
I can’t ignore the signs
What didn’t kill me
made me stronger
it couldn’t beat me
I will last longer

There’s f*ck all left
I’ve moved on
no looking back
my regrets are gone
We walked that line
I’ll walk it back
caged no more
fade to black

We are the liberated sounds
we climb the heights of a revolution
We are the liberated sounds
creative expression with no kind of dilution
We are the liberated sounds
we climb the heights of a revolution
We are the liberated sounds
creative expression with no kind of dilution
We are the liberated sounds

I built this place
brick by brick
you tore it down
and made it weak
I held my dreams
and won’t let go
I’ll rebuild
I will grow

Get up, get up
is this what you believe in?
Stand up, stand up,
it’s all or nothing
this is everything

We’re standing tall
so hear us now
Liberated sounds
revolution now

We’re standing tall
so hear us now
We are the liberated sounds
we climb the heights of a revolution
We are the liberated sounds
creative expression with no kind of dilution

Counting Days, Liberated Sounds – traduzione testo in italiano/h2>

Ho costruito questo posto
mattone su mattone
tu l’hai distrutto
e indebolito

Ho costruito questo posto
mattone su mattone
tu l’hai distrutto
e indebolito
Mi sono aggrappato ai miei sogni
non li ho lasciati andare
ricostruirò
e tornerò a crescere
Sono rimasto a guardare
i muri che crollavano
la speranza svaniva
in questa casa piena di peccato
La speranza è morta
non rimane niente
meglio dimenticare
che la vita era piena di dolore

Ho ricominciato
questa volta ho imparato
quando le cose non vanno bene
non puoi ignorarne i segnali
quel che non mi ha ucciso
mi ha reso più forte
non poteva battermi
io durerò più a lungo

Non c’è rimasto un c*zzo di niente
sono andato avanti
senza guardarmi indietro
i miei rimpianti sono andati
Abbiamo preso quella strada
io tornerò indietro
mai più intrappolato
svanisco nell’oscurità

Siamo i suoni liberati
scaliamo le vette di una rivoluzione
siamo i suoni liberati
espressione creativa non diluita
Siamo i suoni liberati
scaliamo le vette di una rivoluzione
siamo i suoni liberati
espressione creativa non diluita
siamo i suoni liberati

Ho costruito questo posto
mattone su mattone
tu l’hai distrutto
e indebolito
Mi sono aggrappato ai miei sogni
non li ho lasciati andare
ricostruirò
e crescerò

Alzati, alzati,
è questo in cui credi adesso?
Alzati, alzati,
è tutto o niente
questo è tutto

Siamo in piedi
ascoltateci
suoni liberati
rivoluzione, ora!

Siamo in piedi
ascoltateci
Siamo i suoni liberati
scaliamo le vette di una rivoluzione
siamo i suoni liberati
espressione creativa non diluita

srapi.setPkey(‘252b199f1f3067f890b493eb52294b48’); srapi.setSongId(751869); srapi.run();