Jarabe de Palo, Pau Donés operato per un cancro al colon: tour annullato (Video annuncio)

L’annuncio del leader degli Jarabe de Palo.

Pau Donés, leader della band Jarabe de Palo, ha un cancro al colon che ha reso necessaria una operazione d’urgenza. Ad annunciarlo ai fan c’ha pensato il cantante stesso che con il sottofondo musicale di Depende, una delle loro hit di maggiore successo, ha realizzato un video direttamente dall’ospedale Vall D’Hebron di Barcellona in cui informa della sua condizione di salute e rende noto l’inevitabile annullamento del tour tra Spagna e America.

Appena un mese fa, intervistato da Blogo, Donés ci aveva raccontato l’ultimo disco della band, Somos:

Come band facciamo 18 anni di carriera: il disco è uscito il mese scorso ma lo presentiamo adesso in Italia. E’ molto rock, molto funk, e ci sono anche due ballate. All’interno c’è la collaborazione con Kekko, sulla canzone “Io non sono io” , e con Jovanotti, che ha adattato due brani. Per quanto riguarda i testi è un disco eclettico, è stato scritto negli ultimi tre anni. Sono successe molte cose in questo periodo di tempo, c’è stata confusione, la crisi, per cui nel disco c’è anche un contenuto sociale importante.

Nel video (che trovate in apertura), condiviso anche sulla pagina ufficiale Facebook, il frontman racconta l’accaduto e con grande umanità si scusa con i fan per lo stop forzato:

Tutto è iniziato con dei dolori di pancia. In 20 giorni sono passato da piccoli fastidi allo stomaco a operarmi per un tumore maligno all’intestino crasso. Il cancro è come un fantasma che si presenta quasi senza avvisare, senza un motivo apparente, per questo è importante stare attenti. Con il cancro vale più prevenire che curare. Nel mio caso per fortuna siamo arrivati in tempo. Hanno tolto il male e il medico mi ha detto che devo riposare. Vi mando le mie scuse più sincere.

Appurato che per quest’anno è tempo di rimettersi, Pau promette di tornare l’anno prossimo:

Quest’anno non sarò in grado di tornare a suonare: ma l’anno prossimo torneremo sui palchi.

Da Blogo i più sinceri auguri di una rapida e completa guarigione!