Zayn Malik scaricato dalla Syco di Simon Cowell? La casa discografica nega

Si inseguono voci sulla fine del rapporto lavorativo tra l’ex One Direction e la Syco. Ecco cosa sta succedendo in queste ore.

Dopo l’addio di Zayn Malik dai One Direction con lo scopo di vivere come un normale 22enne, è stato reso noto che l’ex membro della boyband avesse firmato un contratto che lo legava, in esclusiva, con la Syco di Simon Cowell. Ad esclusione di file audio e clip video emersi sul web in maniera non ufficiale, Zayn non ha ancora rivelato le sue prossime mosse. In molti sono certi che sia solo questione di tempo prima che il ragazzo inizi a lavorare su una sua nuova carriera solista e si pensa che questo possa avvenire fra qualche mese, direttamente nel 2016, per non rischiare di accavallarsi all’uscita del quinto disco dei colleghi, previsto entro fine anno.

E se, nei giorni scorsi, il rapporto lavorativo con il produttore Naughty Boy sembra essere naufragato ancora prima di prendere vita, il The Sun ha lanciato la notizia bomba: Zayn sarebbe stato scaricato dalla Syco.

“E’ una grande mossa da parte di Simon perché Zayn potrebbe avere una carriera solista di grande successo, ma la sua priorità rimane assolutamente il gruppo e questa è una grande dimostrazione da parte sua. Ha compreso che era un po’ difficile avere 1D e Zayn nella stessa etichetta – e tutti hanno pensato che fosse meglio per lui essere in un posto diverso”

A sostenere questo rumour sarebbe stato fatto il nome della nuova casa discografica legata a Malik, la Sony. Ma, poche ore fa, è arrivata la smentita da parte del team di Cowell:

“Zayn è ancora con Syco”

Via | IbTimes