Mariah Carey: “Non ho ancora iniziato a lavorare al mio nuovo album”

Mariah Carey fa un bilancio della sua carriera e dell’industria musicale nei giorni d’oggi.

Mariah Carey è attualmente impegnata con le date della sua residenza a Las Vegas, #1 to Infinity, e, nelle scorse ore, ha rilasciato alcuni commenti sulla discografia odierna e su come sua difficile riuscire a rimanere sulla cresta dell’onda per lunghi periodi di tempo. La cantante, infatti, pensa che sia molto più difficile diventare un musicista popolare in tutto il mondo e in grado di lasciare un eredità al giorno d’oggi. Proprio per questo, non è sicura che qualcuno possa essere in grado di replicare il suo successo (che comprende ben 18 singoli al primo posto nella classifica americana).

“Tutti dovrebbero essere se stessi. L’industria musicale oggi è un posto molto difficile in cui poter avere una lunga carriera. Specialmente se stai cercando di essere una copia carbone di qualcun altro. Il miglior consiglio che posso dare è quello di lavorare duro, al meglio, cercare di non allontanare o rendersi ostili le persone e amare quello che si fa”

Poi, pur deludendo le aspettative dei fan, Mariah ha confessato che il progetto di lavorare al suo quindicesimo disco in studio è stato interrotto a causa dei suoi concerti a Las Vegas.

“Non ho ancora iniziato a scrivere il mio nuovo album. Attualmente sono impegnata a fare il mio spettacolo, ‘# 1 to Infinity’, e cercare di renderlo il più divertente possibile per i miei fan più”

A consolare, in parte, il suo pubblico, ci penserà la riedizione di “Merry Christmas”, prevista entro la fine del 2015.

Via | Tv3

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →